Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Carpaneto, quinta vittoria consecutiva

E’ un Carpaneto a due facce quello che supera 2-1 il Pallavicino e si porta a casa la quinta vittoria consecutiva in campionato. Cinico, concreto e spietato nel primo tempo, quando con l’unico tiro in porta conquista il...

Eccellenza - Carpaneto, quinta vittoria consecutiva - 1


E’ un Carpaneto a due facce quello che supera 2-1 il Pallavicino e si porta a casa la quinta vittoria consecutiva in campionato. Cinico, concreto e spietato nel primo tempo, quando con l’unico tiro in porta conquista il vantaggio sfruttando una magia di Lucci, capace di infilare il sette concretizzando al meglio uno schema con Ruffini e spedendo la sfera alle spalle dell’incolpevole Menta. Nella ripresa i piacentini trovano anche il 2-0 grazie all’ottimo Del Porto, hanno sui piedi la palla che permetterebbe di pensare già al prossimo impegno ma Piccolo da due passi calcia addosso al portiere ospite. E non riuscendo a chiudere la partita rischiano addirittura di pareggiarla: prima subiscono il gol su rigore (netto) per fallo di Serena, poi a sei minuti dal termine vedono concretizzarsi i fantasmi della beffa quando la punizione di Cerati da posizione defilata si stampa all’incrocio dei pali.
Di positivo ci sono i tre punti, la continuità di risultati e i primi tre quarti di gara, quando la formazione di Lucci non rischia praticamente nulla. Però contro avversari dello spessore del Pallavicino i piacentini devono imparare a chiudere i conti non appena hanno l’occasione, per evitare rischi inutili.

GUIZZO - La cronaca vede per i venti minuti iniziali il taccuino desolatamente vuoto, poi arriva la gemma di Lucci che al 25’ sblocca il risultato. L’arbitro assegna una punizione (contestata dagli ospiti) per presunto fallo di mano successivo a un colpo di testa. La palla è sulla sinistra, una decina di metri fuori dall’area: Ruffini tocca per Lucci girato di spalle, il numero 11 invece di restituire il pallone al compagno si gira all’improvviso, compie un paio di passi e piazza la sfera all’incrocio, con una parabola imprendibile. Adesso è il Pallavicino che deve fare la partita, gli ospiti iniziano a salire puntando sul preziosissimo Lucev come terminale offensivo ben imbeccato dai piedi sapienti di Cerati. Ma nella prima frazione le due conclusioni migliori arrivano da parte di Bertelli, che però calcia a lato di poco.

RIPRESA - Al rientro in campo arriva subito una buona occasione per Lucev; ha la palla buona da girare in area ma non è preciso. Poi inizia il forcing del Carpaneto che ha nel proprio arco due frecce di qualità assoluta. Una è Del Porto, capace di difendere i palloni e di servire i compagni, ma soprattutto implacabile di testa. Ogni palla che transita dalle sue parti è giocata dal numero 7 dei piacentini e quando, siamo al 54’, Ruffini lo cerca su calcio d’angolo arriva il raddoppio della formazione di Lucci. La seconda freccia corre sulla sinistra ed è Barba, imprendibile per tutta la gara ma preziozissimo soprattutto nella seconda frazione, quando è protagonista di un paio di azioni pericolosissime. Allo scoccare dell’ora di gioco semina avversari sulla fascia e piazza un pallone per Piccolo chiamato solamente ad angolare un po’ la conclusione. Il centravanti, forse sorpreso da un errore del difensore ospite, calcia sui piedi di Menta e sulla ribattuta la sua girata finisce fuori.

REAZIONE - Quando si pensa che la partita sia in mano ai padroni di casa ecco la reazione che non ti aspetti: Di Mauro sorprende la difesa locale (che chiede un fuorigioco non assegnato) si presenta in area e a Serena non resta che stenderlo, subendo rigore e ammonizione. Palla a Cerati, pallone da una parte e portiere dall’altra per una gara che si riapre all’improvviso. Il Carpaneto si rende nuovamente pericoloso con il solito Barba, ancora una volta implacabile sulla sinistra: stavolta decide anche di concludere e Menta deve compiere il miracolo per opporsi all’esterno dei piacentini.
Ma l’occasione più pericolosa è di nuovo sui piedi di Cerati, chiamato al minuto 84 a calciare una punizione da posizione defilata. In tanti cercherebbero il cross in mezzo, lui può permettersi di mirare la porta colpendo l’incrocio dei pali e facendo tirare un enorme sospiro di sollievo al Carpaneto. Poi i tre punti vanno in archivio e la quinta vittoria consecutiva lancia la squadra di Lucci al secondo posto in solitaria alle spalle della capolista Castelvetro.

CARPANETO-PALLAVICINO 2-1
CARPANETO: Serena, Pignatielo, Barba, Alberici, Dosi, Lovattini, Del Porto (90' Armani), Compiani, Piccolo (65' Fumasoli), Ruffini, Lucci (82' Bertelli). A disposizione: Filippini, Strozzi, Caporali, Perazzi. All. Lucci
PALLAVICINO: Menta, Cabrini (85' Costantino), Mazza, Arata, Corbari, Bertelli, Cambielli (46' Bonomi), Nadotti, Cossetti, Cerati, Lucev (57' Di Mauro). A disposizione: Boccalini, Cremona, Eva, Cardillo. All. Pietranera
ARBITRO: Pierazzoli di Finale Ligure (Capasso e Cocchiara di Piacenza)
RETI: 25' Lucci, 54' Del Porto, 62' Cerati (rig)

La gara minuto per minuto
Gara terminata a Carpaneto, dove la formazione di Lucci conquista la quinta vittoria consecutiva superando 2-1 il Pallavicino.
A seguire tabellino, commento e video della gara

Aggiornamento - Pallavicino vicinissimo al pareggio: al minuto 84 Cerati calcia una punizione perfetta che si stampa all'incrocio dei pali

Aggiornamento - Punizione di Ruffini fuori di poco al minuto 69'. E un minuto più tardi una bellissima azione personale di Barba costringe Menta al miracolo

Aggiornamento - Al 62' Cerati accorcia le distanze su rigore assegnato per fallo di Serena su Di Mauro. Palla a destra e portiere dalla palla opposta per il gol che riapre la gara

Aggiornamento - Al 60' Carpaneto vicino al 3-0: bella discesa di Barba sulla sinistra, cross al centro con Piccolo che si trova a tu per tu con il portiere ma la conclusione è troppo debole. Sulla ribattuta ancora Piccolo si gira ma calcia fuori

Aggiornamento - Raddoppio del Carpaneto al 54': corner di Ruffini e Del Porto di testa è il più veloce di tutti per il 2-0

Aggiornamento - Al 46' Lucev subito pericoloso, si gira in area ma la sua conclusione non è precisa

Aggiornamento - Carpaneto in vantaggio al riposo con il Pallavicino: per il momento decisivo il gol di Lucci al 25'

Aggiornamento - Al 38' ancora il Pallavicino si rende pericoloso con Bertelli, che ruba il tempo alla difesa locale ma la girata è da posizione troppo defilata e finisce fuori

Aggiornamento - Al 28' si fa vedere il Pallavicino: bella azione corale, palla a Lucev che calcia da fuori area ma la conclusione è troppo centrale per impensierire Serena. Tre minuti più tardi è Bertelli che si libera bene sulla sinistra e calcia a lato di poco

Aggiornamento - Carpaneto in vantaggio al 25' su punizione con Lucci. Schema Ruffini-Lucci, con il numero 11 che si gira bene e piazza la palla imprendibile sotto l'incrocio dei pali per l'1-0

Aggiornamento - Al 15' ancora poche emozioni a Carpaneto: i padroni di casa e il Pallavicino non hanno ancora costruito azioni pericolose

Squadre in campo a Carpaneto per la sfida fra i padroni di casa e il Pallavicino. Le formazioni ufficiali. Carpaneto: Serena, Pignatielo, Barba, Alberici, Dosi, Lovattini, Del Porto (90' Armani), Compiani, Piccolo (65' Fumasoli), Ruffini, Lucci (82' Bertelli). A disposizione: Filippini, Strozzi, Caporali, Perazzi. All. Lucci
Pallavicino: Menta, Cabrini (85' Costantino), Mazza, Arata, Corbari, Bertelli, Cambielli (46' Bonomi), Nadotti, Cossetti, Cerati, Lucev (57' Di Mauro). A disposizione: Boccalini, Cremona, Eva, Cardillo. All. Pietranera
Arbitro: Pierazzoli di Finale Ligure (Capasso e Cocchiara di Piacenza)
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento