menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Eccellenza - Carpaneto: domenica sfida al Rolo - 1

Eccellenza - Carpaneto: domenica sfida al Rolo - 1

Eccellenza - Carpaneto: domenica sfida al Rolo

E’ tempo di sfide suggestive e importanti per la Vigor Carpaneto 1922, capolista del girone A di Eccellenza emiliana. Domenica alle 14,30 la formazione di Mantelli riceverà la visita del Rolo nel match della tredicesima giornata d’andata che di...

E’ tempo di sfide suggestive e importanti per la Vigor Carpaneto 1922, capolista del girone A di Eccellenza emiliana. Domenica alle 14,30 la formazione di Mantelli riceverà la visita del Rolo nel match della tredicesima giornata d’andata che di fatto apre una settimana impegnativa per i biancazzurri: mercoledì, infatti, Fumasoli e compagni renderanno la visita in terra reggiana per il match di Coppa Italia, mentre domenica ci sarà il derby piacentino contro il Nibbiano e Valtidone che metterà di fronte la prima e l’attuale seconda forza del campionato.

Un passo alla volta, ovviamente, in casa Vigor, con i biancazzurri reduci dal bel successo di domenica scorsa sul campo sintetico dell’Axys Zola. La formazione del presidente Giuseppe Rossetti è tornata a casa con tre punti in tasca (0-2), ma anche con due infortuni nella prima mezz’ora di gioco, con Criscuoli e D’Aniello costretti ad abbandonare il campo. Il primo sarà assente contro il Rolo al pari dell’attaccante Girometta, mentre D’Aniello ha recuperato.

Finora, la formazione reggiana (nella scorsa stagione in lotta fino alla fine per il salto in serie D) non è riuscita a tenere il passo delle prime in classifica, ma mister Mantelli tiene alta la guardia. “Lo dicevo ad agosto – spiega il tecnico della Vigor Carpaneto 1922 – e lo ripeto ora: a mio avviso il Rolo è la squadra più forte del campionato. Ci attende una partita difficilissima, dove dovremo essere superiori anche a noi stessi. Affronteremo una formazione che gioca insieme da anni, con individualità notevoli e che conosce molto bene la categoria; inoltre ha un allenatore che conosco (Pietro Ferraboschi) e che ha sempre fatto giocare bene le proprie squadre”. Quindi aggiunge. “Per quanto ci riguarda, veniamo da una vittoria importante, molto sofferta e dove abbiamo pagato dazio in termini di problemi articolari e muscolari. Vorrei sottolineare il grande carattere dei miei ragazzi, che formano un gruppo solido e molto unito”.

L’AVVERSARIO – Attualmente, il Rolo è dodicesimo in classifica con 12 punti all’attivo, non riuscendo – anche a causa di diversi infortuni – a tener fede alle alte aspettative degli addetti ai lavori che confermavano la formazione reggiana ai piani alti della graduatoria. Tra i giocatori in via di recupero c’è l’attaccante Marco Bellesia, che descrive così il momento della squadra di Ferraboschi e inquadra la sfida contro la Vigor Carpaneto 1922.


“Vista la classifica – commenta Bellesia – non possiamo dire che il Rolo stia bene: abbiamo incontrato qualche difficoltà, però tutti noi vogliamo raddrizzare questa situazione il prima possibile. In campionato, la distanza è tanta dalle prime e dobbiamo pensare a iniziare a conquistare dei punti (la vittoria manca dal 25 settembre, ndc) e poi trovare continuità, mentre la Coppa Italia è sempre stato un nostro obiettivo. Per quanto riguarda la Vigor, penso che insieme al Nibbiano e Valtidone sia la favorita per la vittoria finale, potendo contare su giocatori di categoria”. Domenica il Rolo dovrà rinunciare al portiere Accialini, chiamato a scontare due giornate di squalifica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento