Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Carpaneto: big match col Castelvetro

Prima contro quarta, confronto tra i due migliori attacchi del girone e duello tra bomber. A Carpaneto è alta la febbre per il big match di domenica, quando alle 14,30 al campo "San Lazzaro" andrà in scena la sfida tra la Vigor e la capolista...

Eccellenza - Carpaneto: big match col Castelvetro - 1
Prima contro quarta, confronto tra i due migliori attacchi del girone e duello tra bomber. A Carpaneto è alta la febbre per il big match di domenica, quando alle 14,30 al campo "San Lazzaro" andrà in scena la sfida tra la Vigor e la capolista Castelvetro, valida per la nona giornata di ritorno del campionato di Eccellenza emiliana (girone A). I biancazzurri di Andrea Ciceri, quarti in classifica e reduci dal ko di Casalgrande, cercheranno di fermare la prima della classe, che arriverà in terra piacentina con il dovere morale di smuovere la classifica, visto che Rolo e Fidentina fanno sentire il fiato sul collo.
"Il Castelvetro - spiega il tecnico della Vigor, Ciceri - è una squadra fortissima, con davanti un tandem come Napoli e Giuseppe Cozzolino. Dovremo essere bravi a lasciare le cosiddette briciole in termini di palloni sfruttabili a questi attaccanti, perché sappiamo quanto possano far male. La capolista, comunque, è forte in tutti i reparti e a volte concede qualcosa perché gioca a viso aperto la partita. Anche noi cercheremo di fare altrettanto e mi auguro sia una bellissima sfida aperta".
Quindi aggiunge. "La sconfitta di Casalgrande ha lasciato il segno in casa nostra, mi aspetto che scendano in campo undici animali feriti e che la squadra possa trarre utilità dal ko per disputare una partita di rilievo". In casa Vigor, non ci saranno il centrocampista Andrea Armani (infortunato) e l'attaccante Luca Franchi: l'ex Piacenza è stato squalificato per tre turni dal giudice sportivo dopo il cartellino rosso per proteste di domenica scorsa a Casalgrande. Inoltre, sono in forte dubbio - causa problemi fisici - il centrocampista Paolo Dosi e il difensore Filippo Giorgi.

L'AVVERSARIO - Il Castelvetro comanda la classifica con 54 punti, a +2 sul tandem Fidentina-Rolo. La formazione modenese è allenata dal tecnico Cristian Serpini, lo scorso anno sulla panchina dell'Axys. Finora, la prima della classe ha conquistato 16 vittorie e 6 pareggi, oltre a subire 3 sconfitte. Ventiquattro i punti totalizzati lontano da casa, con 24 reti segnate e 10 subite, mentre in casa la Vigor ha vinto sette volte, pareggiando due incontri e perdendo in tre occasioni, con un bilancio positivo di reti (20 a 11).
Il volto più noto del Castelvetro è Giuseppe Cozzolino, attaccante classe 1985 che ha calcato anche i campi di serie A con le maglie di Lecce (25 presenze e 2 reti nella stagione 2005-2006) e Chievo (5 presenze). In squadra gioca anche il fratello Stefano (classe 1989) - insieme a Castelvetro dopo aver vestito in tandem per una parentesi anche la maglia del Como in C1. Giuseppe Cozzolino ha un'ottima spalla: l'altro attaccante Alessandro Napoli, giocatore navigato in categoria ed ex Lentigione e Correggese. Come se non bastasse, in rosa c'è anche Simone Cavalli, bomber ex serie B con Bari, Frosinone, Mantova, Vicenza, Cesena e anche serie A con la Reggiana. In difesa spicca l'esperienza di Juri Tamburini (1977), in passato in B con Salernitana, Vicenza, Modena e Ascoli. Tra i pali, infine, c'è il giovane Mattia Tabaglio (1997), conosciuto dalle nostre parti per aver indossato la maglia del Pro Piacenza nel settore giovanile.

LA CURIOSITA' - La sfida tra Vigor Carpaneto 1922 e Castelvetro metterà di fronte i due migliori attacchi del girone: i modenesi hanno segnato fin qui 55 reti, mentre i piacentini sono andati a segno 43 volte.

IL DUELLO TRA BOMBER - In quest'ottica, interessante sarà il duello a distanza tra il bomber della Vigor Francesco Delporto (quarto miglior marcatore del campionato con 13 reti) e quello del Castelvetro Giuseppe Cozzolino, capocannoniere con 20 gol. A loro la parola alla vigilia della sfida.
"Penso sia - sono le parole di Delporto - una sfida molto affascinante perché siamo due squadre con diversi giocatori di categoria superiore. Purtroppo siamo un po' in ritardo in classifica e non si può definire un vero e proprio scontro al vertice, anche se sicuramente giocheremo per vincere senza far sconti a nessuno. Il Castelvetro è molto forte, pur avendo un calo in questo girone di ritorno: i modenesi possono contare su una coppia d'attacco molto forte, oltre che su un gioco con un'idea precisa. Noi stiamo lavorando per arrivare a questo, ma allo stesso tempo anche essere più cattivi agonisticamente".
"Scendere di categoria -sono le parole di Giuseppe Cozzolino - non è mai facile, all'inizio si fa fatica, ma ho trovato una situazione e una società che mi permettono di esprimermi in ottime condizioni e penso di aver fatto la scelta giusta. Abbiamo disputato fin qui un campionato straordinario, il nostro rallentamento è stato fisiologico, ma se siamo sempre stati li davanti vuol dire che ce lo meritiamo. La classifica della Vigor è bugiarda: come valori avrebbe potuto fare qualcosa in più".

LA TERNA ARBITRALE - A dirigere la sfida tra Vigor Carpaneto 1922 e Castelvetro sarà un fischietto sardo: Luca Cherchi, della sezione Aia di Carbonia. A coadiuvarlo, gli assistenti Nino Siboni (Faenza) e Gianluca Maldini (Parma).
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento