menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Franchi-6

Luca Franchi-6

Coppa Italia, c'è il primo derby tra Carpaneto e Nibbiano

Un derby piacentino che mette in palio il passaggio del turno. Mercoledì alle 20,30 a Carpaneto la Vigor riceverà la visita del Nibbiano e Valtidone nell’ultima partita del girone A della fase regionale di Coppa Italia Eccellenza. Dopo l’1-0 di...

Un derby piacentino che mette in palio il passaggio del turno. Mercoledì alle 20,30 a Carpaneto la Vigor riceverà la visita del Nibbiano e Valtidone nell’ultima partita del girone A della fase regionale di Coppa Italia Eccellenza. Dopo l’1-0 di domenica scorsa in campionato contro la Cittadella San Paolo (che ha permesso ai biancazzurri di allungare in vetta), arriva questa sfida che mette di fronte la squadra di Mantelli e i valtidonesi di Perazzi, tra l’altro secondi in classifica. Un big match, dunque, anche se per ora non si tratta di campionato. Il “sale”, comunque, c’è, visto che entrambe le formazioni cercheranno il passaggio alla seconda fase provando a vincere il girone che comprende il già eliminato Gotico Garibaldina. La formazione allenata da Massimo Perazzi parte dal vantaggio in tema risultati: in virtù della miglior differenza reti (vittoria per 3-1 contro il Gotico Garibaldina, battuto 1-0 dal Carpaneto), agli ospiti basterebbe anche il pareggio, oltre ovviamente al successo. Vittoria obbligata, dunque, per la Vigor per continuare ad andare avanti nella manifestazione.

Contro il Nibbiano e Valtidone, Mantelli dovrà rinunciare all’attaccante Matteo Girometta, infortunatosi domenica nell’ingresso in campionato. Per contro, invece, tornerà a disposizione il giovane terzino Luca Ghidotti, reduce da alcune settimane di stop per infortunio. A sostituirlo, il pari età (1998) Manuel Criscuoli, in campo contro Colorno, Sanmichelese e Cittadella Vis San Paolo. Il terzino destro piacentino si è rivelato un “talismano” per la sua squadra, che nelle ultime tre partite ha conquistato nove punti, prima approdando e poi allungando in vetta.

“All’inizio – confessa Criscuoli, arrivato in estate dalle giovanili del Piacenza Calcio – ero un po’ teso per l’esordio in Eccellenza, ma i compagni e l’allenatore mi hanno aiutato molto. Ora riesco a giocare più sciolto, con concentrazione, ma senza più ansia. Il “calcio dei grandi” me lo aspettavo diverso e all’inizio ho fatto molta fatica ad abituarmi al tipo di gioco, ma con l’aiuto e i consigli dei compagni più esperti sono riuscito ad adattarmi. Fisicamente forse all’inizio non ero pronto, poi allenandomi ogni giorno con la prima squadra sono riuscito a pareggiare il livello”. Quindi aggiunge. “Tecnicamente siamo una squadra forte, inoltre abbiamo un gruppo unito: a ogni gol esultiamo tutti insieme, il nostro allenatore giustamente ci tiene all’unione di squadra che secondo me è fondamentale per puntare in alto”.

LA SITUAZIONE DEL GIRONE A DI COPPA ITALIA

Classifica: Nibbiano/Valtidone 3 (+2), Carpaneto 3 (+1), Gotico Garibaldina 0 (-3)
Già giocate: Nibbiano e Valtidone-Gotico Garibaldina 3-1, Gotico Garibaldina-Vigor Carpaneto 1922 0-1.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento