Questo sito contribuisce all'audience di

Incredibile Carpaneto: viene raggiunto due volte a Colorno, al 93' è decisivo Franchi

I piacentini vincono al fotofinish e allungano sulle più dirette inseguitrici

Franchi nella morsa della difesa avversaria: non è bastato per fermare il bomber piacentino (f. ac colorno)

Una domenica sconsigliata ai deboli di cuore, con un finale-thriller e infine la gioia in pieno recupero. Dopo aver sudato le proverbiali sette camicie, la Vigor Carpaneto 1922 può liberare la propria esultanza sul campo di Colorno, vincendo 3-2 grazie alla rete al 93’ siglata da bomber Luca Franchi. Il sigillo ha avuto il marchio di qualità sottoforma di ventesimo gol stagionale in campionato dell’attaccante ex Fiorenzuola e Piacenza, con il timbro su assist di Girometta che ha fruttato tre punti tanto sudati quanto importanti.

Grazie al bottino pieno, infatti, la capolista Vigor Carpaneto 1922 ha allungato in vetta, approfittando del “favore” piacentino del Gotico Garibaldina che ha fermato sullo 0-0 la più diretta inseguitrice Folgore Rubiera, ora a sette lunghezze. Mercoledì alle 20,30 la squadra di Mantelli recupererà il match casalingo della domenica precedente non disputato contro il Bibbiano San Polo a causa del maltempo, con l’occasione di allungare ulteriormente il vantaggio nella corsa verso la serie D.

A Colorno è stata una domenica ricca di sacrifici, con il guizzo finale che ricorda quello della scorsa stagione sullo stesso rettangolo parmense (in quel caso 1-2 sempre in extremis). Nonostante la posizione in classifica non felice, la formazione di Mattia Bernardi si è espressa ad alti livelli, soprattutto nella ripresa dove è riuscita ad agguantare il 2-2 e nel finale sembrava anche poter ambire a qualcosa in più, mentre la Vigor si era fatta applaudire soprattutto nel primo tempo. Il tutto in una partita molto bella, ricca di azioni e di intensità e viva dal primo all’ultimo minuto.

LA PARTITA – La Vigor (che ritrova Corradi in porta, Barba sulla fascia sinistra, mentre ancora out capitan Fumasoli)  scende in campo con il 4-3-1-2 con Minasola alle spalle di Franchi e Lucci, mentre inizialmente il Colorno propone un 4-4-2 a rombo dove Scaramuzza e Sylla sono i terminali offensivi. La prima occasione è del Carpaneto, con Lucci che all’11 calcia a lato una punizione a girare. Dopo il colpo di testa out di Caraffini (15’), il Colorno rischia grosso al 22’, quando un cross dalla destra di Minasola trova la deviazione di Franchi che termina clamorosamente alta. Il gol è nell’aria e al 27’ un rasoterra da fuori area dello stesso Minasola su ribattuta della difesa si insacca alle spalle di Mambriani per il vantaggio ospite. La gioia della Vigor, però, dura solo due minuti, perché al 29’ il Colorno pareggia con Sylla, che approfitta di un pallone che rimbalza davanti a Corradi per trovare l’incornata a scavalcare che vale l’1-1. I parmensi ci credono e si rendono pericolosi con la girata alta di Galli, mentre al 41’ il Carpaneto trova il nuovo vantaggio, questa volta con un’incornata da manuale di Sandrini, che colpisce il palo interno e si insacca alla sinistra del portiere.

Nella ripresa fioccano le occasioni su ambo i fronti, ma la 68’ arriva il pareggio locale a firma di Galli, autore di un bel colpo di testa su cross di Lungu (2-2). Quattro minuti dopo la Vigor tenta il colpaccio con la rovesciata di Franchi, parata, mentre nel giro di sessanta secondi vengono espulsi Melegari (doppia ammonizione) e Alessandrini (rosso diretto per fallo su Sylla lanciato a rete). Vibrante il finale: all’89’ Lungu fallisce il possibile colpo del ko, nel recupero D’Aniello si fa parare il tiro, mentre Franchi non perdona regalando il 3-2 ai suoi.

COLORNO-VIGOR CARPANETO 1922 2-3

COLORNO: Mambriani, Ottoni, Messineo G. (63’ Lungu), Melegari, Caraffini, Bovi N., Bovi M. (77’ Piro), Mariniello, Sylla, Galli, Scaramuzza (63’ Messineo D.). (A disposizione: Spaggiari, Ortalli, Daolio, Stella). All.: Bernardi

VIGOR CARPANETO 1922: Corradi, Murro, Barba, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera (81’ Orlandi), Colla, Franchi, Lucci (58’ Girometta), Minasola (74’ D’Aniello). (A disposizione: Terzi, Criscuoli, Berishaku, Compiani). All.: Mantelli

ARBITRO: Lovison di Padova (assistenti Tambone e Facchini di Bologna)

RETI: 27’ Minasola (V), 29’ Sylla (C), 41’ Sandrini (V), 68’ Galli (C), 90’+3’ Franchi (V)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTE: Espulsi all’83’ Melegari (C) per doppia ammonizione e all’84’ Alessandrini (V) per fallo su chiara occasione da rete. Ammoniti Sandrini e Compiani (V) dalla panchina. Corner 0-5, recupero 0’ e 3’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento