Questo sito contribuisce all'audience di

Carpaneto sconfitto dal Rolo e fuori dalla Coppa Italia

E’ tempo dei saluti tra Vigor Carpaneto 1922 e Coppa Italia di Eccellenza, con la formazione piacentina che si congeda dalla manifestazione dopo la sconfitta di mercoledì pomeriggio sul campo del Rolo (4-2). I reggiani hanno restituito lo “sgarbo”...

Carpaneto sconfitto dal Rolo e fuori dalla Coppa Italia - 1
E’ tempo dei saluti tra Vigor Carpaneto 1922 e Coppa Italia di Eccellenza, con la formazione piacentina che si congeda dalla manifestazione dopo la sconfitta di mercoledì pomeriggio sul campo del Rolo (4-2). I reggiani hanno restituito lo “sgarbo” di domenica scorsa in campionato (stesso risultato, ma a favore dei piacentini), mentre la Vigor può concentrarsi ora sul big match di domenica a Pianello dove Fumasoli e compagni (in testa a +8) sfideranno il Nibbiano e Valtidone, più immediata inseguitrice.
Al fischio d’inizio, la Vigor (infortunato Criscuoli, in tribuna Franchi, Barba e Lucci) scende in campo con il 4-3-3 facendo debuttare il giovane terzino Luigi Tagliaferri (1998) e schierando dall’inizio l’altro diciottenne Tagliafichi, mentre i padroni di casa rispondono con un 4-3-1-2. All’8’ il Carpaneto ha subito una grande occasione: punizione di Minasola dalla distanza, la palla filtra in area e da due passi D’Aniello alza troppo la mira mancando una buona occasione per il vantaggio. Dopo un minuto, i reggiani si rendono pericolosi con un diagonale di Arrascue che viene deviato in area. Con il passare dei minuti, il Rolo prende in mano il pallino del gioco, rendendosi pericoloso con verticalizzazioni centrali. A cinque minuti dall’intervallo, la squadra di Ferraboschi passa in vantaggio con Bellesia, autore della girata vincente che vale l’1-0, risultato poi di fine primo tempo.
Dopo l’intervallo, Alessandrini rileva Fogliazza al centro della difesa, mentre in casa reggiana escono Vezzani e Pedrazzoli ed entrano Terranova e Odoro. Quest’ultimo dopo nemmeno un minuto va subito a segno per il 2-0, capitalizzando un cross dalla destra di Rizvani. La Vigor accusa il colpo e dieci minuti dopo subisce la terza rete, siglata nuovamente da Bellesia su palla filtrante per il 3-0 locale. A regalare un match vivo, la rete ospite siglata al 63’ in contropiede dal giovane Tagliafichi, ma al quarto d’ora dal termine una punizione dalla sinistra di Rizvani trafigge Terzi per il 4-1. Nel finale, seconda rete piacentina con l’incornata di Berishaku all’84’dopo un calcio di punizione dalla sinistra e cartellino rosso (doppia ammonizione) per Minasola, con simulazione (primo giallo) ed errore del direttore di gara che pensava di averlo già ammonito in precedenza.

ROLO-VIGOR CARPANETO 1922 4-2
ROLO: Accialini, Rizvani, Casarano, Faraci (58’ Negri), Vezzani (46’ Terranova), Germano, Pilia, Borghi (87’ Lamia), Bellesia (77’ Formato), Arrascue, Pedrazzoli (46’ Odoro). (A disposizione: Mantovani, Laksir). All.: Ferraboschi.
VIGOR CARPANETO 1922:Terzi, Ghidotti, Tagliaferri, Mazzera, Fogliazza (46’ Alessandrini), Berishaku, Compiani, Orlandi, Tagliafichi (70’ Colla), Minasola, D’Aniello (70’ Girometta). (A disposizione: Corradi, Murro, Sandrini, Fumasoli). All.: Mantelli.
ARBITRO: Aldi di Finale Emilia (assistenti Siboni di Faenza e Ziveri di Parma)
RETI: 40’ e 56’ Bellesia (R), 46’ Odoro (R), 63’ Tagliafichi (V), 75’ Rizvani (R), 84’ Berishaku (V)
NOTE: Ammoniti: Orlandi , D’Aniello , Ghidotti, Berishaku (V), Bellesia , Odoro, (R). Espulso al 90’ Minasola per doppia ammonizione; recupero 0’ e 4’

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento