menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carpaneto - Ciceri: «Ho visto tanti segnali positivi» - 1

Carpaneto - Ciceri: «Ho visto tanti segnali positivi» - 1

Carpaneto - Ciceri: «Ho visto tanti segnali positivi»

Iniziare con una vittoria già sarebbe stato più che sufficiente. Se oltre ai tre punti, però, sono arrivati anche tanti segnali positivi, allora la soddisfazione è piena. Non può che essere contento Andrea Ciceri, nuovo tecnico della Vigor...

Iniziare con una vittoria già sarebbe stato più che sufficiente. Se oltre ai tre punti, però, sono arrivati anche tanti segnali positivi, allora la soddisfazione è piena. Non può che essere contento Andrea Ciceri, nuovo tecnico della Vigor Carpaneto 1922 che domenica scorsa ha esordito sulla panchina della squadra piacentina di Eccellenza festeggiando subito la vittoria sul campo di Formigine (1-2).
A bocce ferme, il tecnico lodigiano (da giocatore anche ex del Fiorenzuola) analizza la prestazione di Ruffini e compagni, autori di un ottimo primo tempo e capaci anche di stringere i denti nella ripresa quando la pressione modenese iniziava a farsi sentire con decisione.
"A Formigine - spiega Ciceri - i ragazzi mi hanno confermato la grande disponibilità e la voglia di far bene che avevo già trovato nella mia prima settimana di allenamenti. Sono soddisfatto in primis perché la squadra è tornata a vincere dopo tanto tempo (22 novembre, 2-0 interno contro il Salsomaggiore, ndc) e un successo serve come il pane per ritrovare fiducia. Non è stata una vittoria casuale, ma cercata, come testimoniano i due inserimenti di Pignatiello e Fumasoli che avevamo provato e che hanno fruttato i nostri due gol. Inoltre, senza un centravanti di ruolo (l'acciaccato Delporto è entrato solo nel finale, ndc) era difficile costruire e tenere su la palla".

Quindi aggiunge. "Un altro aspetto positivo è legato alla capacità di soffrire e alla voglia di lottare, emerse soprattutto nella ripresa quando il Formigine ha alzato il livello di pressione e che ci hanno portato a difendere il risultato e a festeggiare la vittoria. Altre due cose importanti sono state l'aver retto sul piano della corsa contro una squadra giovane e dinamica e aver finito in undici la partita, che ci permette di non avere defezioni per squalifiche in vista della prossima sfida".
Domenica la Vigor Carpaneto 1922 tornerà davanti al pubblico amico affrontando alle 14,30 il Fidenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento