menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Settimio Lucci, tecnico del Carpaneto

Settimio Lucci, tecnico del Carpaneto

Calcio - Carpaneto ko in Coppa Italia: il Salso vince 3-1

Esordio stagionale negativo per la Vigor Carpaneto 1922, battuta 3-1 a Salsomaggiore nel primo impegno di Coppa Italia di Eccellenza. Dopo un buon pre-campionato, la squadra di Lucci ha steccato nel debutto ufficiale, venendo già estromessa dalla...

Esordio stagionale negativo per la Vigor Carpaneto 1922, battuta 3-1 a Salsomaggiore nel primo impegno di Coppa Italia di Eccellenza. Dopo un buon pre-campionato, la squadra di Lucci ha steccato nel debutto ufficiale, venendo già estromessa dalla manifestazione in virtù del precedente pareggio tra Salsomaggiore e Pallavicino, quest'ultimo prossimo avversario dei biancazzurri domenica a Carpaneto (ore 18). Colpita a freddo da un episodio, la squadra del presidente Rossetti non è mai riuscita a rialzarsi, cadendo sotto i colpi dei termali di casa, che nella ripresa hanno messo definitivamente la freccia, con la barca piacentina che è affondata senza riuscire a dare una svolta positiva alla serata-no, fatta eccezione per la rete in recupero siglata da Bertelli.

Al fischio d'inizio, la Vigor scende in campo con il 4-4-2 a rombo, con Alberici (recuperato) e Bersanelli centrali di difesa davanti a Serena, con Barba terzino sinistro e Alessandro Scarpa esterno basso. A centrocampo, Ruffini è il vertice basso opposto al trequartista Caporali, mentre interni giostrano Fumasoli a sinistra e Dosi a destra. Davanti, spazio alla coppia-base Piccolo-Delporto. Dal canto suo, il Salsomaggiore risponde con un 4-2-3-1 con il piacentino Dallagiovanna terminale offensivo supportato da Rangel Parra, Provenzano e dal giovane Barani. Al 3', i padroni di casa passano in vantaggio: il portiere Serena si scontra con Barba e Rangel Parra ne approfitta per siglare l'1-0. L'episodio galvanizza il Salsomaggiore, che può sfruttare appieno le sue doti di squadra veloce, con pressing e ripartenze come pane quotidiano. La Vigor accusa il colpo e al 18' serve un disimpegno di classe di Bersanelli per sventare il raddoppio. Serena (seppur claudicante dopo lo scontro) risponde presente sulla doppia conclusione di Longhi, poi prima dell'intervallo compie un vero e proprio miracolo togliendo la palla dal palo più lontano. Nel frattempo, il Carpaneto era passato al 4-4-2, con Fumasoli esterno alto destro e Caporali dalla parte opposta.

La ripresa si apre con una pioggia di sostituzioni: per il Carpaneto, fuori Scarpa, Barba e Dosi, dentro Ferioli, Armani e Strozzi, mentre il Salsomaggiore inserisce Morigoni, Pedretti e Dioni per Faye, Provenzano e Barani. Al 55' la squadra di casa raddoppia con il neoentrato Morigoni, che prima colpisce una traversa con un bel tiro a effetto e subito dopo va in gol trafiggendo Serena per il 2-0. E' la resa, perché al 69' i parmensi siglano il tris: il portiere della Vigor stende in area Dallagiovanna, rigore e gol dal dischetto di Dioni. Nell'ultimo quarto d'ora, i piacentini provano a rendersi pericolosi con un guizzo di Caporali, ma non è giornata. In pieno recupero, la rete di Bertelli è la pillola agrodolce della serata negativa.

SALSOMAGGIORE-VIGOR CARPANETO 1922 3-1
SALSOMAGGIORE: Daffe, Malvicini (74' Granelli)­­, Frigeri, Bonati C., Longhi, Faye (46' Morigoni), Rangel Parra, Mazzera (89' Lusha), Dallagiovanna, Provenzano (46' Pedretti), Barani (46' Dioni). All.: Voltolini
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Scarpa A. (46' Ferioli), Barba (46' Armani), Alberici, Dosi (46' Strozzi), Bersanelli, Caporali, Fumasoli, Piccolo, Ruffini, Delporto (68' Bertelli). All.: Lucci

ARBITRO: Faccini di Parma
RETI: 3' Rangel Parra, 55' Morigoni, 69' rig. Dioni, 90'+3 Bertelli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento