menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un rigore di Franchi all'88' regala alla Pontenurese un derby ricco di emozioni contro il Gotico Garibaldina

La squadra di Bongiorni ha dimostrato di essere solida e nonostante le tante assenze può tranquillamente stazionare nelle zone altissime della classifica grazie ad un ottimo impianto di gioco supportato da tante individualità eccellenti

Il derby del primo giorno di Novembre va alla Pontenurese che, grazie ad un rigore di Franchi nel finale, sconfigge un Gotico Garibaldina capace di restare sempre in partita nonostante le prematura inferiorità numerica e le successive espulsioni comminate da un incerto Valentino che ha finito per scontentare entrambe le contendenti.
Di contro la Pontenurese ha dimostrato di essere squadra solida e che nonostante le tante assenze può tranquillamente stazionare nelle zone altissime della classifica grazie ad un ottimo impianto di gioco supportato da tante individualità eccellenti.
Si gioca davanti ad una grande cornice di pubblico e la partita regala subito emozioni. Al 7’ percussione di Volpe che scarica per Zanaboni, la cui conclusione viene murata dalla difesa locale.
Al 10’ Cameletti viene ammonito per una spinta veniale ai danni di Franchi, ma questo giallo sarà letale pochi minuti dopo. All’11’ punizione a giro di Bongiorni che termina appena alta.
Minuto 13 calcio piazzato di Volpe e miracolo di Figoni che si allunga e mette in angolo. Passano centoventi secondi e il Gotico Garibaldina passa. Brutta palla persa in uscita dai locali, Volpe se ne impossessa e scarica per Oppedisano, gran filtrante per Cremona che batte Figoni in uscita.

Al 21’ Zanaboni sfrutta una rimessa laterale lunga e si presenta all’altezza del limite dell’area, dove rientra e tenta la conclusione rimpallata dalla difesa biancazzurra. Al 25’ il Gotico resta in dieci: ingenuità di Cameletti che stende Franchi a ridosso dall’out di destra. Secondo giallo e rosso inevitabile. Sugli sviluppi del calcio piazzato, nasce una mischia in area e l’arbitro vede un contatto da rigore tra lo stupore generale. A nulla valgono le proteste di Volpe e soci. Dal dischetto va lo specialista Bongiorni che trasforma 1-1.
Al 37’ Achilli compie un miracolo sulla conclusione ravvicinata di Russolillo e sul proseguo dell’azione Franchi viene steso in area. Sembra rigore netto ma il direttore di gara lascia correre tra le giuste proteste locali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento