Mercoledì, 22 Settembre 2021
Dilettanti

Testa a testa tra Aglianese e Fiorenzuola, nessuna delle due può sbagliare nelle ultime tre partite

Volatona entusiasmante quella tra i toscani (67 punti) e i rossoneri (66), chi sbaglia è tagliato fuori dalla promozione. Il percorso delle due squadre con l'Aglianese leggermente favorita ma il Fiore punta a fare 9 punti nei prossimi 270 minuti.

Tutto in 270’. Il Fiorenzuola si gioca la promozione in Serie C in 14 giorni, da vivere tutti d’un fiato con una grande certezza: la posizione dei rossoneri non è delle migliori ma, per usare le parole del tecnico Tabbiani, c’è «ancora tanto da scrivere». E’ chiaro che quanto accaduto nelle ultime due partite abbia lasciato un gusto in bocca decisamente amaro al Fiorenzuola, mercoledì scorso a Correggio i piacentini erano avanti 4-2 e si sono fatti rimontare fin sul 4-4 nei minuti finali, lasciando per strada due punti che risultano, al momento, fondamentali. Dettagli che possono costare un campionato quando la distanza dagli avversari è di un solo punto. Domenica, invece, il successo sul Ghivizzano ha illuso di aver portato anche al sorpasso ma la rete dell’Aglianese (1-0) al 93’ contro il Lentigione ha strozzato in gola l’urlo di gioia. Quando manca così poco alla fine essere davanti o dietro di pochissimo conta tanto, se non tutto.

LA CLASSIFICA
Il Lentigione con la sconfitta di domenica è tagliato (o quasi) dai giochi promozione quindi la questione è da ridurre tutta tra la capolista Aglianese (67 punti) e il Fiorenzuola (66), il Lentigione è fermo a 61 e a tre partite dal termine del campionato dovrebbe abbattersi un vero cataclisma sulle battistrada per farlo rientrare in corsa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testa a testa tra Aglianese e Fiorenzuola, nessuna delle due può sbagliare nelle ultime tre partite

SportPiacenza è in caricamento