Questo sito contribuisce all'audience di

Terza Categoria - Squalificato 5 turni perché lascia il campo e va al bar a ubriacarsi. Poi ritorna e fuma

Pazzesco quanto accaduto, protagonista un giocatore del Gropparello fermato per 5 giornate. Dalla panchina si alza, va al bar a bere, rientra in «evidente stato di ubriachezza» e si mette anche a fumare in panchina

E’ davvero incredibile quanto si legge nel comunicato odierno del Giudice sportivo provinciale che multa il Gropparello con 75 euro di ammenda e squalifica un giocatore per 5 turni perché abbandona il campo da gioco - era in panchina - per recarsi al bar a bere alcolici dopodiché, una volta rientrato sul campo, viene pure pizzicato dall’arbitro a fumare accanto alla panchina in «evidente stato di ubriachezza». Sì, avete letto bene, il protagonista è un giocatore del Gropparello che ha dato vita a questa bizzarra idea durante la partita di domenica scorsa. Il Gropparello è stato multato per «inadempienza dei propri dirigenti» mentre questa è la ricostruzione del Giudice Sportivo: «Il giocatore è squalificato per 5 giornate perchè, quale calciatore in panchina, abbandonava il terreno di giuoco senza autorizzazione per recarsi al bar, si approvvigionava di bevanda alcoolica, rientrava sul terreno di giuoco e si posizionava nel campo per destinazione, vicino alla panchina avversaria. L'arbitro si avvicinava allo stesso, sorpreso anche a fumare, per formalizzare l'espulsione; si accorgeva che era in "stato di evidente ubriachezza" Il comportamento posto in essere è assolutamente non prevedibile, sconcertante e privo di etica, che non ha nulla a che vedere con la sanità dello sport».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Figc: «La Serie C deve tornare in campo». Il Piacenza rischia di dover fare i conti con una rosa ridotta al minimo

  • Calciomercato Dilettanti - Le piacentine di Eccellenza e Promozione vanno avanti nel segno della continuità

  • E' morto Gigi Simoni: nel 1999 fu sulla panchina del Piacenza

  • Tisci: «Le scuole calcio possono riaprire. Ma sarà vietato colpire di testa»

  • Piacenza - Il neo direttore sportivo Simone Di Battista firmerà con i biancorossi la prossima settimana

  • Lega Pro - Tra contrari e favorevoli la Serie C probabilmente troverà la sintesi in playoff e playout ridotti

Torna su
SportPiacenza è in caricamento