Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Un Fiorenzuola incerottato va a caccia del riscatto in casa del Forlì

I rossoneri, reduci da due sconfitte sconfitte consecutive, vogliono riprendere la marcia e difendere la seconda posizione. Assenti Corbari (squalificato), Bruzzone, Colantonio e Cavalli (infortunati)

Il Fiorenzuola di mister Luca Tabbiani si affaccia alla prossima sfida di campionato, valida per la 24° Giornata Campionato Serie D Girone D, pronto per affrontare la difficile trasferta rappresentata dallo stadio Tullo Morgagni contro il Forlì di mister Massimo Paci. I rossoneri arrivano al match in un periodo complesso, con 2 sconfitte consecutive e tanti indisponibili per lo staff tecnico valdardese. Nonostante ciò, il clima in casa Fiorenzuola è veramente buono, con l'armonia in spogliatoio per nulla turbata da un vortice di eventi negativi che hanno falcidiato la zona del Velodromo Pavesi nelle ultime settimane. Mai questi eventi hanno tuttavia rappresentato un alibi per i rossoneri che a partire dallo staff tecnico, passando per i giocatori e per la società ha visto il tutto come un'opportunità di crescita per tutto il movimento. Da segnalare nello scorso weekend l'ottima prestazione di due prodotti del settore giovanile rossonero, Filippo Romeo e Filippo Facchini, entrambi classe 2002. Proprio per Facchini è arrivata in queste ultime ore la convocazione da parte di Mister Giuliano Giannichedda per la Selezione Lega Nazionale Dilettanti Under 18, che si radunerà in quel di Roma già lunedì 17 febbraio 2020 e parteciperà al prestigioso Torneo Roma Caput Mundi.

In vista della prossima sfida a Forlì, Facchini sarà regolarmente a disposizione di Mister Tabbiani, il quale dovrà tuttavia fare a meno di diversi elementi importanti come Corbari (squalificato), Bruzzone, Colantonio e Cavalli (infortunati). Proprio Mister Tabbiani ha inquadrato così la prossima sfida contro il Forlì: ''Siamo in un momento di difficoltà numerica, in quanto ci mancano diversi giocatori importanti, e questo si fa sentire per qualsiasi squadra. Sono tuttavia contento dell'approccio che stiamo mostrando, anche contro il Calvina abbiamo interpretato la partita nel migliore dei modi e secondo ciò che avevamo preparato il settimana. La sconfitta di domenica è stata molto diversa da quella contro la Vigor Carpaneto, perché la prestazione è stata buona. Vogliamo reagire rispetto a questo trend, ma credo che se continueremo con questo atteggiamento ci riprenderemo tutto quanto sta mancando in questi momenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento