Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Carpaneto crolla (5-2) sul campo del Rimini. Poker di reti firmato da Buonaventura

Piacentini che passano in vantaggio in avvio con Rantier, ma poi i romagnoli ribaltano la partita. Rossini durissimo: «Mi vergogno per lo spettacolo visto in campo, le responsabilità sono tutte mie»

Romagna amara per la Vigor Carpaneto 1922, caduta malamente al “Romeo Neri” di Rimini al cospetto dei biancorossi di casa (5-2). Per la squadra di Stefano Rossini, un pesante passo falso contro la quotata formazione di Muccioli, con il turno infrasettimanale che ha costretto i biancazzurri a digerire il passivo più pesante di questa prima parte di campionato. A trascinare il Rimini, il poker di Buonaventura, protagonista di questo match. E dire che la Vigor ci aveva creduto, iniziando bene l’incontro e passando in vantaggio al 5’ con Rantier. Progressivamente, però, il Carpaneto ha subìto il ritorno di fiamma dei padroni di casa, andando sotto 3-1 all’intervallo e vedendosi definitivamente spegnere le residue speranze di rimonta nella ripresa (5-1), fatto salvo il secondo gol allo scadere con un rigore trasformato da Luca Franchi. Per la squadra di Rossini, un trittico (iniziato domenica con il ko casalingo contro Montevarchi) finora avaro di soddisfazioni, ma ora tutte le attenzioni dovranno essere rivolte al delicato match interno di domenica al “San Lazzaro”  nel delicato scontro diretto con la Correggese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA PARTITA – Il Rimini si schiera con il 3-4-1-2, con Cicarevic alle spalle di Arlotti e Buonaventura. Rossini, invece, cambia e propone il 4-4-2, già sperimentato in corsa con il Montevarchi, con Mauri e Mastrototaro in mezzo, i giovani Tinterri (a sinistra) e Rossi (a destra) sulle fasce e con Rantier e Franchi coppia centrale d’attacco. Le prime battute sono di marca biancorossa, con il cross al 3’ di Arlotti non capitalizzato al meglio da Cicarevic. Due minuti dopo, però, arriva il vantaggio della Vigor: il giovane Rossi ruba palla a Petti sulla fascia destra d’attacco e mette al centro per Rantier (poi uscito per un fastidio muscolare) che non perdona: 0-1. Il vantaggio, però, dura undici minuti, perché al 14’ i romagnoli colpiscono in contropiede con l’asse Cicarevic-Arlotti-Guiebre che manda al tiro quest’ultimo, freddo a superare Errera (1-1). Al 25’ il portiere della Vigor si supera: punizione di Cicarevic, tiro di Variola respinto e miracolo dell’estremo difensore sulla ribattuta di Buonaventura. Con il passare dei minuti, però, la squadra di Muccioli sale in cattedra: al 33’ cross di Viti dalla destra per l’incornata vincente di Buonaventura per il 2-1. Lo stesso centravanti trova la doppietta personale (la seconda consecutiva) al 41’ realizzando un calcio di rigore concesso per atterramento in area di Arlotti a opera di Fogliazza (ammonito). Allo scadere del primo tempo, su una palla filtrante dalle retrovie, Tinterri ha l’occasionissima per accorciare le distanze, ma Scotti respinge di piede.
La ripresa si apre con tre cambi, con la Vigor che avvicenda Mauri con Colla: al 51’ il nuovo entrato impegna Scotti (tiro deviato in corner), poi dopo un minuto è Franchi a rendersi pericoloso, ma la conclusione termina alta. Poco dopo l’ora di gioco, il Rimini chiude definitivamente i conti con due reti ravvicinate di Buonaventura (poker personale), che capitalizza due respinte di Errera sui tiri di Viti (64’) e Arlotti (67’). Nel finale, rigore concesso per fallo di Petti su Terranova e trasformato da Franchi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento