Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Nuovo avversario bolognese per il Carpaneto: c'è il Mezzolara

Domenica alle 15 a Budrio la formazione di Martins Adailton – reduce da due pareggi – insegue il primo successo contro la squadra di Romulo Togni che la precede di un punto in classifica. La guida al match

Nuovo avversario bolognese per la Vigor Carpaneto 1922, che dopo aver pareggiato 1-1 domenica scorsa al “San Lazzaro” contro il Sasso Marconi Zola se la vedrà questa volta con il Mezzolara nel match in programma domani (domenica) alle 15 allo stadio “Zucchini” di Budrio e valido per la terza giornata d’andata del girone D di serie D.
Nell’occasione, i biancazzurri allenati da Martins Adailton arriveranno carichi e determinati sostanzialmente per due motivi: archiviare definitivamente l’amarezza per il pareggio casalingo di domenica scorsa contro il Sasso Marconi Zola (1-1 dopo esser passati in vantaggio) e inseguire la prima vittoria in campionato della stagione, sfumata anche all’esordio a Lodi sul campo del Fanfulla (2-2) nonostante il doppio vantaggio di una rete.

“Domenica scorsa – commenta Adailton – abbiamo espresso una grandissima qualità di gioco nel primo tempo, non concedendo nulla all’avversario, ma è mancata un po’ di cattiveria negli ultimi 25 metri per chiudere la partita dopo esser passati in vantaggio. Poi ci siamo spenti, nel secondo tempo siamo calati nel gioco e non abbiamo avuto l’atteggiamento giusto nel difendere nei momenti difficili. Ci succede spesso, lavoriamo bene, facciamo buone cose ma ci manca il colpo del ko all’incontro. In due partite siamo passati in vantaggio in tre occasioni su tre e non siamo riusciti a tenerlo”. Quindi aggiunge. “Il Mezzolara è una buona squadra, aggressiva, che corre tanto e che ha avuto un ottimo esordio in campionato contro la Sammaurese, mentre domenica scorsa non gli è andata bene a Ciliverghe pur creando diverse occasioni. E’ una formazione molto pericolosa, davanti  ha buoni valori”. In carriera da attaccante, Adailton ha militato anche nel Bologna. “Può essere che qualche amico cerchi di venire a Budrio per salutarmi”.

Per l’occasione, il tecnico della Vigor ha convocato 21 giocatori. Rispetto a domenica scorsa, oltre al lungodegente attaccante Federico Avanzini  (2000), non ci saranno altri due under: il portiere Edoardo Belli (altro elemento classe 2000) e l’attaccante Antonio Piscicelli (1999). In settimana, l’estremo difensore si è  sottoposto a un’ecografia che ha evidenziato una lesione muscolare al retto femorale destro, con uno stop di circa 20 giorni. Al suo posto è stato convocato il portiere della Juniores nazionale Jordan Di Napoli (2001).

I convocati:
Portieri: Lassi, Di Napoli
Difensori:  Zuccolini, Bini, Rocchi, Barba, Favari, Rossini, Brizzolara, Confalonieri
Centrocampisti: Mastrototaro, Abelli, Rossi, Romeo, Zazzi, Fittà
Attaccanti: Rantier, Galazzi, Giannini, Bruno, Rivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’AVVERSARIO –  Il Mezzolara è una compagine bolognese che per il sedicesimo anno consecutivo (il diciottesimo complessivo) affronta il campionato di serie D, rappresentando così una matricola storica per la quarta serie. In panchina è stato confermato Romulo Togni, ex centrocampista classe 1982 che - prima di chiudere la carriera con la stessa formazione che ora allena – nella stagione 2011-2012 ha festeggiato la vittoria in serie B con il Pescara di Zeman dove giocavano i vari Insigne, Verratti e Immobile prima di esordire in serie A nell’annata successiva, segnando anche il primo gol in Pescara-Catania (21 dicembre, 2-1). Sicuro assente contro la Vigor sarà il giovane centrocampista Andrea Mutti (2000), che in settimana si è sottoposto all’operazione chirurgica per la ricostruzione dei legamenti della spalla destra. In questa fase iniziale di campionato, il Mezzolara ha conquistato una vittoria e subito una sconfitta, trovandosi così a 3 punti in classifica. Dopo due settimane, i bolognesi tornano davanti al pubblico amico di Budrio dove avevano iniziato l’anno con una spettacolare rimonta contro la Sammaurese (da 0-2 a 3-2), mentre domenica scorsa la squadra di Togni ha ceduto 2-0 in trasferta ai bresciani del Ciliverghe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento