Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Fiorenzuola vuole tornare a correre: obiettivo tre punti in casa del San Sepolcro

Ultima trasferta del girone di andata per la capolista, di scena domenica (ore 14,30) a San Sepolcro dopo tre pareggi consecutivi in campionato e l’eliminazione in Coppa Italia

Ultima trasferta del girone di andata per la capolista Fiorenzuola, di scena domenica (ore 14,30) a San Sepolcro. Dopo tre pareggi consecutivi in campionato e l’eliminazione in Coppa Italia maturata con il San Donato Tavarnelle, i rossoneri puntano a ritrovare quella vittoria che manca dalla partita di Colle Val d’Elsa del 12 novembre. I numeri parlano di una frenata da parte della formazione guidata da Alessio Dionisi, ma le prestazioni esibite sia nell’ultimo turno di campionato con lo Sporting Triestina, sia nella partita infrasettimanale di Coppa (quando in campo c’erano però parecchie seconde linee), raccontano di una squadra in salute, che, rispetto alla prima parte della stagione, concede qualcosa in più in fase difensiva, ma che raramente si è fatta mettere sotto dagli avversari sul piano del gioco. E poi, come spiega giustamente mister Dionisi, nonostante la flessione, in campionato il Fiorenzuola continua a guardare tutti dall’alto al basso: “Come era logico che accadesse – spiega il tecnico dei rossoneri – dopo un avvio di stagione a mille, un po’ di stanchezza si sta facendo sentire. Rispetto a qualche settimana fa, nelle ultime partite abbiamo concesso qualcosa in più agli avversari, però, pur non essendo brillantissimi, la classifica siamo riusciti a muoverla comunque e siamo ancora primi. Il fatto che nelle ultime partite abbiamo sempre subito almeno una rete non mi fa certo piacere, ma stiamo lavorando per ritrovare un po’ di quella brillantezza smarrita”.
Che cosa si aspetta dalla trasferta di San Sepolcro?
“Mi aspetto una partita complicata, come del resto tutte quante quelle giocate nell’ultimo mese. Il Vivialtotevere ha un gran bisogno di punti e giocherà una partita di grande intensità. Dopo un avvio di stagione in tono minore, con il cambio di allenatore i nostri prossimi avversari hanno ottenuto qualche risultato importante: hanno vinto 4-0 a casa del Romagna Centro e domenica scorsa hanno pareggiato a Correggio. Pur considerate tutte le difficoltà del caso, abbiamo i mezzi per affrontare la partita di San Sepolcro provando a imporre il nostro gioco”.
In partenza, considerati gli infortuni di Guglieri e Cestaro, Alessio Dionisi potrebbe affidarsi a Vagge tra i pali, Nava, Benedetti, Varoli e Contini in difesa, Collodel, Mazzotti e Bouhali in mediana, con Bramante, Bosio e Marra in prima linea. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento