menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Il Fiorenzuola vuole proseguire la corsa in vetta, giovedì arriva il Corticella

Testacoda del campionato con i rossoneri (ore 15) che ospitano al Comunale il fanalino di coda

Dopo il pareggio per 2-2 ottenuto nello Stadio Tullo Morgani di Forlì contro i galletti romagnoli, il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani torna tra le mura amiche del Velodromo Pavesi per sfidare il fanalino di coda U.S. Corticella nella 24° Giornata Campionato Serie D Girone D.
Lo fa arrivando alla sfida da 8 risultati utili consecutivi, con 6 vittorie e 2 pareggi che hanno portato i rossoneri in testa alla classifica del girone a braccetto dell'Aglianese e a +4 dal Lentigione che tuttavia ha una sfida ancora da recuperare.
E' stato Andrea Michelotto l'uomo copertina in fase offensiva per il Fiorenzuola di domenica scorsa, ma ha diviso la palma del migliore in campo con un Nicholas Battaiola che ha chiuso per ben 3 volte la saracinesca ai forti attaccanti del Forlì con un rigore parato ed almeno 2 parate importanti che ne hanno confermato la grande stagione disputata finora in maglia rossonera.
Quella contro il Corticella sarà una sfida da prendere con le pinze per il Fiorenzuola; a dispetto dell'ultimo posto in classifica con 11 punti, infatti, la squadra di Mister Benuzzi ha conquistato ben 3 pareggi nelle ultime 3 partite.
Due domeniche fa fu roboante il pareggio in extremis ottenuto contro la capolista Aglianese per 1-1 in casa, mentre nell'ultimo weekend l'1-1 ottenuto a Seravezza ha mostrato una grande condizione atletica per la squadra bolognese, in 10 uomini dai primi minuti dell'incontro e brava a pareggiare contro i toscani ed addirittura sfiorare l'incredibile vittoria finale.
I migliori realizzatori per la squadra neopromossa dall'Eccellenza sono Girotti e Grazhdani (4 reti a testa), seguiti da Grazia (3 reti) e Nanetti (2 reti).
Dal canto proprio il Fiorenzuola si gode il primato con il miglior attacco del Girone D di Serie D con ben 51 reti realizzate in 23 partite finora disputate, con una media di 2,22 reti realizzate a partita che testimoniano il lavoro di dominio del gioco ordinato da Mister Tabbiani e dal suo staff fin dal primo giorno di allenamento.
Proprio il Mister ligure del Fiorenzuola tornerà in panchina nella gara di domani dopo aver scontato la giornata di squalifica subita dopo la gara contro il Seravezza; insieme a lui, sono tornati in gruppo Colantonio ed Olivera, con l'infermeria rossonera che al momento vede ancora il solo Carrara indisponibile.
Il Team Manager Luca Baldrighi ha parlato così del momento dei rossoneri: ''Credo che la partita contro il Forlì sia stata molto bella da vedere anche solo in televisione nazionale.
Il nostro rammarico è relativo al momento dopo il nostro 1-2, dove il portiere del Forlì ha fatto almeno 3 miracoli e dove potevamo chiudere la partita. C'è da dire però che contro una buona squadra come quella romagnola, anche loro hanno avuto un paio di occasioni tra cui il calcio di rigore parato da Battaiola.

Ora dobbiamo rimanere tranquilli e sereni, stiamo recuperando per la sfida di domani contro il Corticella che sarà l'ultima sfida prima della sosta pasquale. Conosciamo le insidie di certe partite, ma sono fiducioso che la squadra non sottovaluterà in alcun modo la posizione dei bolognesi, che nel mercato invernale hanno anche inserito in rosa qualche giocatore di ottima qualità.''
Appuntamento per le ore 15.00 di giovedì 1 aprile 2021 al Velodromo Pavesi di Fiorenzuola: l'arbitro Erminio Cerbasi dalla sezione di Arezzo, in Toscana, fischierà in quel momento l'inizio della sfida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento