menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Il Fiorenzuola domenica chiude l'andata: al Comunale arriva il Sasso Marconi

I rossoneri arrivano alla gara con qualche acciacco, tra cui figurano le assenze di Battaiola, Potop e Tognoni, tutti per problemi muscolari. La buona notizia riguarda Zaccariello, ormai completamente recuperato dall'infortunio

Per la diciassettesima giornata del campionato Serie D Girone D, il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani chiude l'andata del suo girone in casa contro il Sasso Marconi, domenica 14 febbraio 2021 alle ore 14.30.
Al Velodromo Pavesi i rossoneri giocheranno la loro 16° gara ufficiale (con il recupero contro il Mezzolara ancora da effettuare), con tanta voglia di tornare in campo dopo il ko interno subito nel turno infrasettimanale per mano del Lentigione Calcio per 2-4.
Il Fiorenzuola arriva alla partita al terzo posto in graduatoria, con 1 partita in meno della Pro Livorno Sorgenti che nello scorso weekend ha approfittato del forzato stop rossonero a causa dei casi Covid accertati nella squadra del Mezzolara e si è portata a quota 32 punti.
Capitan Guglieri e compagni si trovano a quota 29 punti in classifica, forti di 9 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte nelle gare finora giocate, con il terzo attacco e la terza difesa del campionato al momento.
Proprio per il capitano del Fiorenzuola Guglieri si tratterà di una gara speciale, dove il 37enne originario di Farini toccherà le 500 presenze in carriera.
U.S. Fiorenzuola arriva alla gara con qualche acciacco, tra cui figurano le assenze di Battaiola, Potop e Tognoni, tutti per problemi muscolari. La buona notizia riguarda Zaccariello, ormai completamente recuperato dall'infortunio patito negli ultimi giorni del 2020.
Dal canto proprio, il Sasso Marconi arriva in Val d'Arda al terzultimo posto in graduatoria, con 10 punti totalizzati in 15 partite finora disputate.
La squadra di Mister Marchini arriva alla gara reduce da 2 pareggi consecutivi per 1-1, prima in casa contro il Seravezza e poi in trasferta nel derby bolognese contro il Corticella. Anche i gialloblu bolognesi nella scorsa domenica sono rimasti fuori dal rettangolo di gioco, con la sfida in programma contro la Sammaurese rinviata anch'essa a causa del Covid-19.
Il migliore marcatore della squadra bolognese è l'eterno Della Rocca, attaccante classe '84 con già 4 reti in stagione ma che nella sua lunga carriera abbiamo visto anche in Serie A con il Bologna e in Serie B con il felsinei e con la Triestina dove allora giocava anche l'allenatore del Fiorenzuola Tabbiani.
Non sarà tuttavia della partita l'attaccante del Sasso Marconi, che ha rimediato una giornata di squalifica per aver raggiunto le 5 ammonizioni.
Saranno Baietti, Rrapaj, Zannoni e Galeotti altre frecce nella faretra dei gialloblu che arriveranno al Velodromo Pavesi, con la difesa rossonera che sta già preparando le contromisure in questa settimana di allenamento.
Mister Luca Tabbiani ha analizzato così il momento della squadra rossonera: ''Torniamo in campo dopo esserci fermati forzatamente domenica scorsa a causa del virus che ha bloccato il Mezzolara. Abbiamo voglia di tornare a fare bene dopo la sconfitta in infrasettimanale contro il Lentigione.

Contro il Lentigione bisogna fare i complimenti a loro per la grande gara disputata. Il primo tempo è stato comunque molto equilibrato, nella ripresa abbiamo subito avuto una occasione con Stronati ma poi abbiamo subito un goal al di fuori dal comune da metà campo, per cui già solo l'idea del giocatore del Lentigione è stata ottima. Da lì la partita è cambiata, siamo andati sotto fino a 0-4 ma non abbiamo staccato la spina e devo dire che su questo la reazione della squadra è stata ottima e abbiamo accorciato continuando fino alla fine a giocare.
Abbiamo ricaricato le pile dopo essere stati un pò in fatica e vogliamo fare bene da subito contro il Sasso Marconi, squadra che comunque ha comprato diversi giocatori e sicuramente arriverà con fame di punti.''

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento