Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Fiorenzuola a caccia dell'impresa al Mapei Stadium contro la Reggiana

Il tecnico: «Dovremo fare una partita con un atteggiamento importante per tutti i 90 minuti per potercela giocare fino alla fine»

Il tecnico Lucio Brando

Mister Antonioli storicamente è un allenatore che nella seconda parte di campionato totalizza un numero di punti superiore rispetto all'andata, basti pensare alla promozione ottenuta con il Ravenna superando la forte Imolese in primavera nel 2016/2017 e conquistando la promozione in Lega Pro. In casa rossonera, il morale dopo la vittoria con il Fanfulla è stato alto per tutta la settimana. Mister Brando ha ritrovato Corbari al centro della difesa nell'ultima sfida con il Guerriero di Lodi, ed in settimana ha lavorato anche su questa soluzione, ma la formazione iniziale per la sfida di domenica prossima è ancora una vera incognita, con tutti i giocatori tenuti ''sulla corda'' dal tecnico di Biella in questi giorni freddi.

Nonostante la neve copiosa scesa a Fiorenzuola nella giornata di mercoledì, il lavoro procede spedito in vista di un incontro a cui non si può arrivare impreparati, consapevoli dell'esperienza magnifica che si andrà a fare per una squadra con una delle età medie più giovani del campionato come quella rossonera.

Mister Lucio Brando ha inquadrato così la gara con il Reggio Audace, ripensando alla vittoria di 7 giorni fa con il Fanfulla: «Dovremo fare una partita con un atteggiamento importante per tutti i 90 minuti per potercela giocare fino alla fine. Dopo il 2-0 con il Fanfulla siamo stati superficiali e abbiamo rimesso in corsa i bianconeri con un atteggiamento che non mi piace e commettendo errori che non ci possiamo permettere nonostante la nostra giovanissima età media. Nel secondo tempo invece siamo stati molto più maturi non rischiando nulla e anzi potendo arrotondare il risultato finale con un buon calcio. Nelle ultime 4 partite abbiamo subito ben 5 rigori contro, probabilmente non ci è girata bene e non siamo stati così ''simpatici'' ma sicuramente dobbiamo lavorare perché non possiamo dare adito a fischiare penalty contro ad ogni domenica».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'altro ex della gara è Antonio Zaccariello, classe 1999 arrivato in maglia rossonera nell'affare Alvitrez di cui sopra parlato. Proprio Zaccariello parla così del suo adattamento a Fiorenzuola:
«Mi sono da subito trovato bene con la maglia dell'U.S. Fiorenzuola 1922, integrandomi appena arrivato con i nuovi compagni. Il tipo di gioco che ci chiede il Mister è assolutamente in linea con le mie caratteristiche, ed appena ho avuto la chiamata per poter venire a Fiorenzuola non ci ho pensato un attimo ad accettare. Tornare a Reggio Emilia sarà bello e strano allo stesso tempo, ma vogliamo fare una bella prestazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento