Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Carpaneto vuole cambiare marcia, si riparte contro il Fanfulla

Inizia domenica al San Lazzaro il girone di ritorno della Vigor che va a caccia di punti per uscire dalla zona retrocessione e iniziare la risalita

Si riparte da dove si era terminato, sperando in un risultato diverso. Il pubblico amico del “San Lazzaro” è il “traìt d’union” tra il 2019 e il 2020 della Vigor Carpaneto, di scena sul rettangolo di gioco di casa dove aveva concluso con una sconfitta il girone d’andata (1-3 con il Lentigione lo scorso 22 dicembre). Il viaggio nella seconda metà di campionato della squadra di Stefano Rossini inizierà domenica alle 14,30, quando il Fanfulla sarà l’ospite di turno nella prima giornata di ritorno del girone D di serie D. Contro una formazione in lotta per i primi posti, i biancazzurri piacentini dovranno sfoggiare una prova di qualità perché  la classifica impone un pensiero tanto cristallino quanto poi difficile da mettere in atto continuità: zero sconti a nessuno.
“Dovremo assolutamente – avverte mister Rossini – migliorare il bottino del girone d’andata (15 punti, ndc). La partita contro il Fanfulla sarà sicuramente molto difficile, anche perché affrontiamo una squadra forte, che ha intensità, aggressività e qualità, oltre a un buon allenatore che sta lavorando bene nel corso degli anni sulla panchina bianconera. Del resto, per noi tutti i match saranno difficili e dovremo interpretarli come diciassette finali”. Quindi aggiunge. “Durante questa sosta abbiamo lavorato molto bene, ho visto una squadra pimpante e vogliosa, poi ovviamente dovremo trasportare tutto questo in partita e forse questo aspetto a volte ci è mancato. E’ un gruppo che si è sempre allenato tanto e bene, poi alla domenica bisogna anche tener conto che in campo ci vanno anche gli avversari”. Il cambio d’anno non muta il quadro dell’infermeria biancazzurra, dove stazionano ancora il giovane centrocampista Davide Romeo (2000) e il capitano e attaccante Julien Rantier.

L’AVVERSARIO – Il Fanfulla occupa il quarto posto con 30 punti, il doppio del bottino della Vigor, ed è allenato in panchina da Andrea Ciceri, ex di turno dopo aver guidato il Carpaneto nella seconda parte della stagione 2015-2016 in Eccellenza. “Il nostro campionato – spiega Ciceri – sta andando oltre ogni aspettativa, mi ricordo come il pareggio all’andata in casa contro il Carpaneto venne accolto positivamente. La pausa ci è servita per recuperare alcuni elementi, soprattutto under, e prepararci al meglio al girone di ritorno, che è un campionato diverso, dove le squadre sono più attente e anche migliorate. Cercheremo come sempre di mettere in campo ritmo, dinamismo e cattiveria agonistica, speriamo di aver continuità anche dopo la pausa. Sappiamo, però, come ci possano essere diversi pericoli e il numero uno è la Vigor, una squadra di ottimo livello”. Quindi aggiunge. “Fin dall’inizio dicevo come mi immaginassi un girone molto equilibrato e competitivo. Le difficoltà che sta avendo il Carpaneto per uscirne la dicono lunga sotto questo punto di vista. Personalmente, torno molto volentieri in una piazza dove ho vissuto mesi bellissimi e mi sono divertito, come penso si sia divertita anche la gente che seguiva la squadra. Ritrovo con piacere Samuele Barba e numerosi dirigenti della società. E’ una realtà dove non manca nulla per disputare una serie D di buonissimo livello”.
Il Fanfulla dovrà fare a meno del mediano Palmieri (squalificato), autore della doppietta contro il Ciliverghe, e degli infortunati Laribi e Touré. Rientrano dalla squalifica, invece, il difensore Negri e il centrocampista offensivo Brognoli.

GLI EX – Oltre a mister Ciceri sulla sponda-Fanfulla, in casa Vigor c’è un ex di turno: l’esterno Nicolas Galazzi, classe 2000, lo scorso anno con il sodalizio bianconero. Non è un ex ma è lodigiano (di Marudo), invece, il difensore biancazzurro Simone Confalonieri (2001).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto e il Fanfulla sarà l’arbitro Enrico Gigliotti della sezione AIA di Cosenza, coadiuvato dagli assistenti Gianmarco Macripo’ di Siena e Luca Mantella di Livorno.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento