menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Il Carpaneto cerca l’immediato riscatto contro il Mezzolara

Dopo la sconfitta didomenica a Lentigione (2-1) – che ha interrotto la serie d’oro dei biancazzurri– turno infrasettimanale mercoledì alle 14,30 al “San Lazzaro” contro lacompagine bolognese.

A presentare il match è il tecnico della Vigor Stefano Rossini, che ripercorre la sconfitta di domenica scorsa e infine getta uno sguardo all’impegno infrasettimanale. “Contro il Lentigione – afferma l’allenatore biancazzurro – abbiamo offerto una buona prestazione nel complesso, ma siamo mancati nei momenti topici, prendendo di fatto due gol da soli: il primo su corner e il secondo su un lancio lungo prevedibile. Ai ragazzi ho detto che in questo momento per fare il salto di qualità dobbiamo migliorare nei dettagli delle due fasi (possesso e non possesso). Tutto questo senza contare che nella ripresa abbiamo costretto il Lentigione nella propria area, colpendo due pali e sbagliando tre gol in inferiorità numerica”. “Ora – aggiunge –abbiamo uno scontro diretto contro il Mezzolara, formazione che ha discrete qualità ma anche punti deboli: è lì che dovremo colpire”.

L’AVVERSARIO –  Il Mezzolara occupa la terz’ultima piazza con 18 punti, frutto di 3 vittorie, 9 pareggi e altrettante sconfitte, con una lunghezza di vantaggio sulla Colligiana e  a +3 sul fanalino di coda Correggese. Come accaduto in casa Vigor, nel match ci sarà un altro tecnico rispetto all’andata: non più Francesco Passiatore (successivamente esonerato), bensì Christian Ferrante, nuova guida dei bolognesi con l’ausilio del brasiliano Romulo Eugenio Togni (che da calciatore ha vinto la serie B con il Pescara di Zeman insieme a Insigne, Verratti e Immobile): nella sosta natalizia, infatti, il centrocampista ha deciso di appendere le scarpe al chiodo per dedicarsi all'attività di allenatore. Domenica scorsa, il Mezzolara ha messo in difficoltà il quotato Villabiagio (1-1), passando in vantaggio con Mutti prima di essere raggiunto da Francioni. Inoltre, nel mercato invernale la formazione bolognese si è rinforzata soprattutto con l’attaccante Rivolino Gavoci, proveniente dall’Imolese. A livello statistico, il Mezzolara è la squadra che ha pareggiato di più nel campionato insieme alla Pianese (nove “X”) e la formazione, al pari della Correggese, che ha vinto meno (tre vittorie).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento