Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Carpaneto a Forlì va a caccia degli ultimi punti salvezza

Domenica alle 15 i biancazzurri di Rossini sfideranno i romagnoli, in piena zona play-off.

Probante trasferta romagnola per la Vigor Carpaneto 1922, a caccia della definitiva salvezza in questo rush finale del suo primo campionato di serie D, affrontata nel girone D. Domenica alle 15 la squadra piacentina allenata da Stefano Rossini andrà a far visita al Forlì nel match in programma allo stadio “Morgagni” valido come quart’ultima giornata del girone di ritorno. La classifica al momento sorride ai biancazzurri, che hanno sette punti di vantaggio sulla zona play out (ultima costretta agli spareggi per non retrocedere in questo momento sarebbe il Trestina) e che hanno bisogno dei proverbiali ultimi sforzi per apporre la ciliegina sulla torta, evitando sgradite sorprese nelle ultimissime giornate.
All’appuntamento il Carpaneto arriva dopo la buona prestazione casalinga di domenica scorsa, dove al “San Lazzaro” i ragazzi di Stefano Rossini  hanno fermato sul pareggio gli umbri del Villabiagio (1-1) con la rete di Sylla (dodicesimo centro stagionale) che ha risposto al vantaggio ospite di Gramaccia.
“Abbiamo conquistato – spiega Rossini – un punto positivo, anche perché sfidavamo una squadra forte che ci poteva mettere in difficoltà sotto il piano fisico e anche tecnico. Invece abbiamo giocato una grande partita e ora vedo una squadra, la mia, in salute e con maggiore autostima; abbiamo più convinzione ora? Il percorso di crescita di una squadra è lungo e fatto di tanti passi”. Ora attenzioni rivolte al Forlì. “Insieme all’Imolese a mio avviso è la squadra con più qualità del girone e questa partita arriva nel cuore di un trittico di partite molto importanti per noi che si concluderà successivamente contro la Sangiovannese. Il Forlì ha cambiato tanto nel mercato invernale e i risultati gli stanno dando ragione. Domenica andremo da loro per giocare la nostra partita, cosa che è nelle nostre possibilità, poi vedremo l’avversario se saprà essere più bravo di noi”.
Rispetto a domenica scorsa, tornerà a disposizione il giovane centrocampista Giacomo Rossi (1999), che ha scontato il turno di squalifica, mentre per lo stesso motivo mancherà il jolly offensivo Alessandro Minasola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • LIVE Juventus U23-Piacenza 1-1: pareggio di Mosti

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento