Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Carpaneto fa un altro passo verso la salvezza e strappa un punto al Forlì

Positivo pareggio peri biancazzurri di Rossini, ora veramente a un passo dalla salvezza

Foto GianMarco Boscherini

Un’altra bella prestazione contro un’altra formazione di blasone e qualità, aggiungendo un altro mattoncino di una casa che è ormai terminata. Per la Vigor Carpaneto la salvezza è ormai a un passo anche grazie al positivo pareggio di Forlì (0-0) nel quart’ultimo impegno della prima stagione. Per la squadra di Stefano Rossini, è arrivato il terzo risultato utile consecutivo (una vittoria e due pareggi), ma soprattutto è giunto un ulteriore miglioramento sul gap dalla zona play out, ora a 8 punti (quota che tra l’altro annullerebbe lo spareggio) quando al termine mancano 270 minuti. Al “Morgagni”, la Vigor ha giocato un brillante primo tempo, poi nella ripresa i biancorossi romagnoli hanno spinto sull’acceleratore, collezionando diversi calci d’angolo e con i biancazzurri piacentini bravi a stringere i denti. La salvezza, dunque, ora è veramente vicina e potrebbe arrivare domenica nel match interno contro la Sangiovannese.

LA PARTITA – Al fischio d’inizio, Rossini recupera Barba e ritrova Rossi dopo il turno di squalifica, mentre per lo stesso motivo è out Minasola. La Vigor si schiera con il 3-5-2 con la coppia offensiva formata da Rantier e Sylla; stesso schieramento per il Forlì, guidato in panchina da Bettini dopo l’esonero di sabato sera di Benuzzi, con Felici e Speziale elementi più avanzati. La prima occasione arriva al 20’ ed è di marca locale: corner dalla sinistra di Selvatico, incornata di Felici che trova solo l’esterno della rete. Poco dopo, diagonale di Speziale (ex Pro Piacenza) a lato. La Vigor ci prova al 25’ con una mezza rovesciata di Rantier deviata in corner da Bianchini, mentre allo scadere del primo tempo un bel guizzo di Sylla non trova la degna conclusione con il tiro che colpisce l’esterno della rete.
La ripresa si apre con un prodigioso salvataggio di piede di Mercuri su Speziale (assist di Galeotti). Al 59’ è ancora l’attaccante biancorosso (sul filo del fuorigioco) a presentarsi a tu per tu con il portiere ma da pochi passi incorna alto. Il Forlì colleziona calci d’angolo, poi al 77’ un bello stop e girata di Galeotti impegna Mercuri. Nel finale, infortunio per Pizza (dentro Tura), poi al 95’ un errato rinvio di Mastrototaro manda di fatto al tiro Speziale che però svirgola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento