menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Fiorenzuola, domenica arriva il Castelvetro e la corsa alla vetta deve riprendere

Alla vigilia della gara del Comunale parla il ds Di Battista: «Flessione fisiologica di risultati, non certo di prestazioni. Il nostro punto di riferimento deve essere il Rimini, non le squadre che sono alle nostre spalle»

Dei giocatori che ha scelto, quale l’ha stupita di più?

“Senza dubbio Guglieri. Un vero professionista, che a 34 anni ha ancora tanta voglia di imparare. Oltre ad essere un ottimo giocatore, rappresenta un esempio per tutti i ragazzi, in campo e fuori dal campo”.

Il futuro di Simone Di Battista dove sarà?

“Spero a Fiorenzuola, dove ho iniziato un lavoro che mi piacerebbe proseguire”.

E della partita con il Castelvetro che cosa ci dice?

“Dico che dobbiamo affrontarla senza l’assillo del risultato a tutti i costi, ma provando a fare le cose a noi più congeniali”.

Bramante (squalificato) e Bollini (ancora acciaccato) sono gli indisponibili per Dionisi, che in partenza potrebbe puntare su Vagge tra i pali, Nava, Benedetti, Bruzzone e Guglieri in difesa, Cosi, Mazzotti e Collodel in mezzo al campo, Perrotti (o Lo Bello), Bosio e Bouhali in prima linea.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento