Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Dopo la buona prova di Modena il Carpaneto è pronto all'esordio interno: arriva il Sasso Marconi

Domenica alle 15 al “San Lazzaro” la formazione di Rossini cerca i primi punti della stagione

Primi punti stagionali nel mirino per la Vigor Carpaneto 1922, che dopo l’esordio con sconfitta al “Braglia” contro il Modena F.C. 2018 (1-0) è attesa dal debutto stagionale casalingo in serie D ospitando domenica il Sasso Marconi. Nel match (in programma alle 15 al “San Lazzaro” di Carpaneto) valido per la seconda giornata del girone D, la formazione di Stefano Rossini proverà a smuovere la classifica, obiettivo a cui punta anche l’avversario bolognese, battuto a domicilio dal Mezzolara nel derby provinciale inaugurale. Le due formazioni si ritrovano dopo aver festeggiato la salvezza nella scorsa stagione, sempre nel girone D.

Dopo la spettacolare cornice del “Braglia” davanti a 7000 spettatori, la Vigor “atterra” su terreni più “normali” tornando nei contesti ambientali più abituali. “La partita di Modena – osserva il tecnico biancazzurro Stefano Rossini – era la cosa più semplice da preparare dal punto di vista delle emozioni, ma il nostro campionato è questo. Abbiamo speso molto per preparare l’esordio e in partita, ma dovremo essere bravi a recuperare le energie. Contro il Sasso Marconi sarà una partita completamente diversa dove tuttavia dovremo dimostrare che le cose fatte bene domenica scorsa le sapremo fare con chiunque”. E non solo. “Sono convinto – prosegue Rossini – che una squadra più cinica e convinta a un certo punto non avrebbe perso il match del Braglia per come si è sviluppato. Bisogna essere più cattivi capitalizzando le occasioni, soprattutto quando ne vengono concesse poche, e non prendendo gol quando non bisogna. Contando anche lo scorso campionato abbiamo accumulato mesi di esperienza e questo è il salto di qualità che inseguiamo”. Due parole, infine, sul Sasso Marconi. “Ha cambiato molto, tenendo individualità importanti come per esempio Noselli, Della Rocca, Tonelli e Barranca”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Ecco i possibili gironi di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021

  • Dilettanti, i campionati ripartono la prima domenica di ottobre: definite le partecipanti ai vari gironi oltre a promozioni e retrocessioni per tutte le categorie

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

  • Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

  • Arrestato De Simone, l'ex AD del Trapani. Nel mirino l'anno della promozione con la finale vinta contro il Piacenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento