menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Il Carpaneto espugna il campo della Sangiovannese (2-3) con una doppietta di Rantier

Una doppietta di del francese e una rete di Minasola regalano la seconda vittoria esterna consecutiva ai ragazzi di Rossini, in serie positiva da otto turni

E’ una Vigor Carpaneto 1922 ricca di personalità e di carattere quella che fa nuovamente la voce grossa in trasferta, cogliendo la seconda vittoria esterna consecutiva grazie al 3-2 centrato a San Giovanni Valdarno (Arezzo) al cospetto della Sangiovannese. Come quattordici giorni prima sul campo del Villabiagio, la squadra di Stefano Rossini ha potuto festeggiare il bottino pieno contro una formazione da primi posti in classifica, dimostrando ancora una volta di potersela giocare a viso aperto con tutti. Così, in terra toscana è arrivata la quinta vittoria stagionale, che permette ai biancazzurri di allungare a otto il numero di risultati utili consecutivi (tre vittorie e cinque pareggi). Sotto 1-0 dopo una manciata di minuti, la Vigor ha ribaltato la situazione con il pareggio di Rantier e il vantaggio di Minasola per il 2-1 dell’intervallo, mentre in avvio di ripresa ancora l’attaccante francese ha siglato su rigore il 3-1. La Sangiovannese ha provato a tener viva la partita riaprendo i giochi a un quarto d’ora dalla fine, ma questa volta per il Carpaneto nessuna sorpresa amara nei minuti conclusivi. Il tutto nonostante una lunga lista di assenze forzate, con una panchina ricca di giovani.

LA PARTITA – La Vigor deve rinunciare a diversi assenti, con la lista che comprende lo squalificato Rossi e gli infortunati Terzi, Sylla, Zuccolini, Abelli e anche Barba. Debutta dall’inizio il nuovo acquisto Jacopo Spagnoli, schierato terzino sinistro, mentre sul versante opposto l’altro giovane Aslem Zito torna dal turno di stop imposto dal giudice sportivo. 
Dopo quattro minuti, i padroni di casa toscani passano in vantaggio: cross di Nannini e incornata vincente di Jukic, che regala l’1-0 alla Sangiovannese firmando il nono centro stagionale in campionato. Dopo la doccia fredda subita, la Vigor Carpaneto 1922 prova a reagire: al 13’ una conclusione dal limite di Minasola viene respinta di pugno da Scarpelli. Il coraggio biancazzurro viene premiato al 20’, quando sugli sviluppi di uno schema su punizione Rantier trova il piatto vincente per l’1-1. I locali provano a rialzarsi (destro di Keqi sul fondo al 23’), ma la formazione di Rossini è scatenata e al 38’ ribalta la situazione passando in vantaggio con Minasola, spietato sul secondo palo per il 2-1 piacentino. Allo scadere, invece, miracolo di Mercuri sulla conclusione di Regoli, con il portiere lombardo che garantisce il vantaggio ospite all’intervallo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento