menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Carpaneto e Mezzolara sparano a salve, la gara si chiude senza reti

I biancazzurri di Rossini (senza lo squalificato Sylla e – in extremis – l’infortunato Rantier) reagiscono al ko di Lentigione e smuovono la classifica

LE DICHIARAZIONI POST-GARA:

Stefano Rossini (tecnico Vigor Carpaneto 1922): “Non abbiamo disputato una buona prestazione nel complesso e non mi è piaciuto l’atteggiamento: siamo stati un po’ molli, non arrivavamo mai per primi nelle seconde palle. Nel primo tempo abbiamo disputato una discreta partita a livello tecnico contro una squadra chiusa, ma dovevamo essere più bravi a capire dall’inizio di dover allargare il gioco. Nella ripresa, abbiamo commesso diversi sbagli e non eravamo tatticamente messi al meglio, ma questo deriva anche un po’ dall’atteggiamento. Io guardo la prestazione, poi è chiaro che anche in questo contesto abbiamo avuto tante occasioni e potevamo vincere, come viceversa non siamo stati puniti in alcune circostanze. Creiamo tanto, ma ci manca la cattiveria per far gol anche in partite come queste: bisogna migliorare”

Christian Ferrante (tecnico Mezzolara): “Credo che il pareggio sia un risultato giusto, abbiamo avuto un buon approccio alla gara, giocando un bel primo tempo e avendo un’occasione con Tommasini, contrastato in extremis al momento del tiro. Poi abbiamo avuto alcuni problemi fisici nei centrali difensivi e abbiamo dovuto cambiare modulo, passando a tre punte con uno schieramento più offensivo che giocoforza ha concesso qualcosa a una squadra come il Carpaneto che ha disputato un’ottima gara”.

VIGOR CARPANETO 1922-MEZZOLARA 0-0

VIGOR CARPANETO 1922: Errera, Zito (10’ Tura), Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Tognassi (60’ Pizza), Terranova (74’ Tinterri), Rossi (64’ De Piano), Bernasconi, Mauri, Minasola. (A disposizione: Mercuri, Spagnoli, Ghidotti). All.: Rossini

MEZZOLARA: Malagoli, Pappaianni, Mrsuja, Menarini (87’ Tomatis), Chmangui (69’ Sala), Bagnai, Melli, Bolelli, Gavoci (77’ Raspadori), Mutti (67’ Rigon), Tommasini. (A disposizione: Celeste, Pelliconi, Grandini, Dongellini, Maini). All: Ferrante

ARBITRO: Valentina Finzi di Foligno (assistenti Faini di Brescia e Cortinovis di Bergamo)

NOTE: Ammoniti Zito, Bernasconi, Tinterri (V), Chmangui, Pappaianni (M).Spettatori 200, recupero 0’ e 4’.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento