menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Carpaneto, esonerato Rossini arriva Marco Veronese: «Volevo rimettermi in gioco»

Rossini lascia una squadra in ottima posizione, paga le 5 sconfitte nelle ultime 6 gare ma la Vigor è comunque settima in classifica. Il nuovo tecnico sfrutterà il turno di riposo di domenica e da mercoledì sarà al lavoro con la squadra

LE PRIME PAROLE DA ALLENATORE BIANCAZZURRO – “Volevo rimettermi in gioco – afferma Veronese – il Carpaneto è una squadra con qualità, si vede che è stato fatto un buon lavoro, ha giocato molto bene anche se ora viene da un periodo meno brillante. Cercherò di capire i problemi che ci sono stati per provare a essere d’aiuto per la squadra e portare entusiasmo, oltre ad avere l’obiettivo di fare un buon lavoro. La mia nuova avventura in serie D? Quando fai questo mestiere vuol dire che hai le motivazioni e non ho guardato la categoria; il calcio va vissuto con passione. Ho giocato in tutti i modi e credo che il modulo sia in funzione dei giocatori e soprattutto un allenatore deve essere bravo a far sposare le idee alla squadra. Ho sfidato Rantier e ho allenato per qualche mese Baschirotto alla Cremonese”.

Domani (mercoledì) Veronese dirigerà il primo allenamento della Vigor Carpaneto 1922, mentre l’esordio ufficiale in panchina è previsto domenica 17 marzo nel match interno contro l’OltrepoVoghera.

STAFF – Oltre a Rossini, saluterà la prima squadra anche il suo vice Matteo Abbate, dimessosi ma che resterà invece sulla panchina dei Giovanissimi regionali 2004. Anche a lui vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto e l’in bocca al lupo per il prosieguo. Confermato, invece, il resto dello staff con il preparatore dei portieri Francesco Cavi, il preparatore fisico Pablo Lischetti e il fisioterapista Matteo Burgazzi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento