menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Carpaneto: una doppietta di Rantier e il solito Sylla regalano il 3-1 sulla Colligiana

Seconda vittoria casalinga consecutiva e undicesimo risultato utile a fila per i biancazzurri, che salgono al nono posto con 28 punti, scavalcando la Pianese

Stefano Rossini (tecnico Vigor Carpaneto 1922): “E’ un’ottima vittoria, sono contento perché la squadra è riuscita a raddrizzare la partita in un momento particolare. Dobbiamo essere però più qualitativi, possiamo fare meglio nel possesso palla. Nel secondo tempo eravamo un po’ stanchi, ma ho conosciuto un altro aspetto del gruppo, sempre sul pezzo. La partita sarebbe anche potuta finire 1-1, ma sarebbe stata una beffa per noi. Non abbiamo quasi mai sofferto e abbiamo fatto la partita; al contempo, però, non dobbiamo accontentarci. Mi fa piacere vedere come tutti i cinque cambi fatti siano stati determinanti: è testimonianza di un gruppo che sta crescendo, con una bella cattiveria agonistica”.
Stefano Carobbi (tecnico Colligiana): “Il gol del 2-1 ci ha tagliato le gambe, abbiamo giocato un buon secondo tempo, sbagliando però diversi gol. Nel primo tempo avremmo potuto segnare con il contropiede di Cristiano, mentre sul 2-1 non dovevamo lasciar partire un cross quando in area c’è un giocatore come Sylla. In questa partita, la squadra ha giocato, non ha alzato barricate, ma dobbiamo essere più concreti nella fase realizzativa”.
 
VIGOR CARPANETO 1922-COLLIGIANA 3-1
VIGOR CARPANETO 1922:  Errera, Zito (72’ Tura), Barba, Mastrototaro, Fogliazza, Tognassi, Terranova (60’ Sylla), Rossi Gia. (57’ De Piano), Rantier (87’ Tinterri), Mauri, Bernasconi (79’ Minasola). (A disposizione: Mercuri, Pizza, Spagnoli, Favari). All.: Rossini
COLLIGIANA: Feola, Tafi, Benedetti (46’ Gemignani), Zaccaria, De Vitis, Spinelli, Pierangioli (46’ Biagi),  Cristiano, Bucaletti (67’ Falorni), Pietrobattista, Grandoni (60’ Crisci). (A disposizione: Rossi Giamp., Mussi, Segoni, Proietti, Maoggi). All.: Carobbi
ARBITRO: Milone di Taurianova (assistenti Bernardini di Genova e Penasso di Albenga)
RETI: 27’ rig. Rantier (V), 78’ Falorni (C), 80’ Sylla (V), 85’ rig. Rantier (V)

NOTE: Ammoniti Benedetti, Bucaletti , De Vitis, Zaccaria (C), Mastrototaro, Zito, Sylla, Minasola (V). Recupero 0’ e 6’, spettatori 200, corner 6-5.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento