Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Carpaneto a un bivio, contro la Correggese conta solo la vittoria

Domenica alle 15 al “San Lazzaro” la squadra di Stefano Rossini sfida la compagine reggiana in uno scontro tra due formazioni invischiate nei bassifondi della classifica. La guida al match

Punti che scottano domenica al “San Lazzaro” di Carpaneto, dove alle 15 la Vigor e la Correggese duelleranno per contendersi la posta in palio nella decima giornata d’andata di serie D (girone D). Le due compagini, infatti, risultano invischiate nei bassifondi della classifica, con la Vigor a quota 7 punti, due in più della Correggese.

QUI VIGOR – Il Carpaneto chiude il trittico ravvicinato di tre partite in otto giorni che finora è stato amaro per i biancazzurri, con due sconfitte subite: 0-1 casalingo domenica scorsa contro l’Aquila Montevarchi e 5-2 mercoledì al “Neri” di Rimini. Proprio quest’ultimo passo falso ha ferito nell’orgoglio la Vigor, in vantaggio al 5’ con Rantier (poi uscito per un infortunio muscolare) prima di subire il netto passivo. Nella giornata di ieri (venerdì) era intervenuto il presidente Giuseppe Rossetti, che aveva invocato un cambio di rotta ad opera della squadra, auspicando – al pari di tutto l’ambiente – i primi punti casalinghi della stagione. Alla vigilia del match, invece, a parlare è il tecnico biancazzurro Stefano Rossini.

“Abbiamo parlato con i ragazzi  – spiega l’allenatore della Vigor – analizzando la situazione. Nel calcio e nella vita occorre guardando avanti, lasciandosi alle spalle ciò che è successo, capendo ovviamente gli errori commessi. Partiamo dal presupposto che mercoledì a Rimini è mancato l’atteggiamento, con la cosa che può generare poi errori di varia natura. Ci siamo detti che questo atteggiamento non deve essere più ripetuto, ma viceversa servono la voglia di giocare le partite, vincerle, arrivare per primi sul pallone, poi entrano in gioco tutti i discorsi di natura fisica, tattica e tecnica”. Quindi guarda alla Correggese. “E’ una formazione che non c’entra nulla con la classifica che ha, è stata costruita per provare a vincere e ora si trova in basso alla graduatoria, quindi qualche problema lo avrà avuto. E’ una squadra forte fisicamente, tecnica, da prendere con le pinze e senza farsi ingannare dalla posizione in classifica”.
Rispetto a mercoledì scorso contro Rimini, torna a disposizione il giovane “jolly” offensivo Alessandro Minasola, che ha scontato le due giornate di squalifica. Sul versante infermeria, in questi giorni ha ripreso ad allenarsi l’attaccante “Pape” Sylla, autore di 7 delle 11 reti biancazzurre e fermo negli ultimi tre match per uno stiramento al polpaccio. Contro la Correggese non ci saranno sicuramente l’altro attaccante Matteo Raggi, da tempo fermo ai box, e il portiere Alessandro Terzi (rottura del crociato).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’AVVERSARIO – La Correggese sta affrontando il suo quinto campionato consecutivo di serie D e al pari della Vigor ha cambiato in corsa l’allenatore: sulla sponda biancazzurra, Stefano Rossini ha avvicendato l’esonerato Alberto Mantelli, mentre in terra reggiana Gabriele Graziani (ex bomber del Mantova e figlio di “Ciccio”) ha ricevuto il testimone da Salvatore Marra. Un altro figlio d’arte milita nella Correggese: si tratta dell’attaccante Gianluca Rizzitelli, con papà Ruggiero protagonista a suon di gol per diversi anni in serie A. Domenica la compagine reggiana dovrà fare a meno dello squalificato Giacomo Tacconi (centrocampista).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento