Dilettanti

Serie D - Carpaneto beffato al 93', il Calvina vince 1-0 grazie a Franzone

Piacentini superati a tempo scaduto

Una beffa in piena regola. Un gol subito nel recupero condanna la Vigor Carpaneto 1922 alla terza sconfitta stagionale, patita sul campo pesante di Carpenedolo a domicilia del Calvina Sport. A decidere l’1-0 a favore dei padroni di casa, la rete al 93’ segnata da Franzoni che ha costretto la squadra di Stefano Rossini a masticare amaro dopo una partita con il pallino del gioco quasi sempre in mano. Per i biancazzurri, terra bresciana ancora foriera di poche soddisfazioni, con il ko che si somma a quello precedente (inframezzato da due vittorie e un pareggio) contro il Ciliverghe.  Nonostante il passo falso, la classifica della Vigor non cambia molto, con Rantier e soci al quarto posto a -1 dal Reggio Audace che mercoledì avrà però la possibilità di allungare in caso di risultato positivo nel recupero contro l’Axys Zola. Domenica, invece, la Vigor completerà il proprio cammino nel girone d’andata (e in questo 2018) ospitando al “San Lazzaro” il Pavia.
Tornando a Carpenedolo, il Carpaneto ha avuto l’involontaria pecca di non aver saputo far gol nonostante diverse occasioni e con il proprio portiere Vagge pressoché inoperoso. “Un ko che brucia per com’è maturato  - commenta mister Rossini a fine partita – questo tipo di partite devi cercare di vincerle e quando non ci riesci comunque devi riuscire a non perderle. Abbiamo preso gol al 93’ su una ripartenza”.

Nell’occasione, debutto per due dei tre nuovi acquisti biancazzurri: nella ripresa, infatti, sono entrati in campo l’attaccante Ettore Casadei e il centrocampista Luca Viola, mentre è rimasto in panchina Mattia Cornaggia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D - Carpaneto beffato al 93', il Calvina vince 1-0 grazie a Franzone

SportPiacenza è in caricamento