Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Brutto cliente per il Carpaneto, sabato arriva il Lentigione

Sabato alle 17 debutto casalingo per i biancazzurri di Mantelli, reduci dal 3-0 di Colle di Val d’Elsa

Alberto Mantelli

Esordio archiviato con il sorriso, si volta pagina e si alza l’asticella. Dopo lo scoppiettante 3-0 di domenica scorsa a domicilio della Colligiana (deciso dalla tripletta di “Pape” Sylla), la Vigor Carpaneto 1922 è pronta al debutto casalingo in serie D (girone D) che vedrà i biancazzurri di Mantelli sfidare il Lentigione. Il match della seconda giornata è stato anticipato al sabato, con il fischio d’inizio alle 17 al “San Lazzaro” di Carpaneto. Nell’occasione, saranno aperti gli stand gastronomici, con la serata poi allietata dalla musica dal vivo.

L’euforia di domenica scorsa è e deve essere un lontano ricordo, perché ogni match fa storia a sé e perché la Vigor si troverà di fronte una delle candidate al salto in Lega Pro. “Sfidiamo – afferma il tecnico biancazzurro Alberto Mantelli – una squadra che ha obiettivi diversi dai nostri, essendo stata costruita per vincere il campionato. Sulla carta, ci attende una sfida proibitiva, ma con entusiasmo, voglia e concentrazione cercheremo di giocare la nostra partita”. Capitolo-infermeria Vigor. “Raggi sarà ancora fuori almeno tre partite, mentre Lucci è guarito dalla frattura alla costola, ma è ancora a corto di ritmo e quindi avrà un’autonomia limitata, sarà convocato. Spero di riuscire a portare in panchina Franchi, che non è ancora del tutto recuperato”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’AVVERSARIO – Il Lentigione è una formazione reggiana che anche quest’anno si candida a recitare un ruolo importante in categoria. In panchina per il terzo anno c’è Gianluca Zattarin, allenatore padovano arrivato nella Bassa dopo il lustro passato alla guida dell’Este. Nell’esordio stagionale in campionato, domenica scorsa il Lentigione ha superato 2-1 il Tuttocuoio. “Il risultato è stato positivo – commenta Zattarin – ma dobbiamo crescere sotto diversi punto di vista. Il gruppo è nuovo e ha bisogno di lavorare per migliorare sotto i lati tecnico, tattico e fisico. La Vigor Carpaneto? A mio avviso può essere la sorpresa del campionato, ha un allenatore molto bravo e diversi giocatori di qualità; non a caso ha iniziato con una vittoria contro la Colligiana in una partita mai in discussione. Sabato mi aspetto un match combattuto, tra due squadre votate alla costruzione del gioco”. Il Lentigione dovrebbe essere costretto a rinunciare a Filippo Savi, infortunato, mentre Falconieri è ancora squalificato. Out anche il giovane Anarfi, che sta recuperando da un problema fisico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento