menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serie D - Un buon Carpaneto strappa un pareggio (1-1) sul campo dell'Aquila Montevarchi. FOTO

Per i piacentini sblocca il risultato Bernasconi ma nella ripresa il Montevarchi trova la rete del pareggio con Adami.

LA PARTITA – In casa biancazzurra, Rossini deve rinunciare allo squalificato Tinterri e agli infortunati Barba e Minasola e all’influenzato Dametti, mentre Sylla e Rossi rientrano da turno di squalifica, accomodandosi in panchina al fianco del centrale difensivo Tognassi, reduce da problemi fisici in settimana e sostituito nell’undici da Pizza. Sulla corsia sinistra nella difesa a quattro si rivede Spagnoli, reduce da uno stop per infortunio, mentre sul versante opposto c’è Tura, con capitan Fogliazza nel cuore della retroguardia davanti a Mercuri. A centrocampo, trio Mastrototaro-Mauri-Abelli, mentre in avanti giostrano Rantier, Bernasconi e Terranova. Dal canto suo, invece, il Montevarchi deve rinunciare agli infortunati Mannella ed Essoussi (quest’ultimo decisivo all’andata), giocando in avanti con Napolano supportato da Biagi. 
La cronaca si apre al 7’ con il tiro di Donatini (di poco alto), mentre due minuti dopo risponde la Vigor con Terranova, ma la sorte è la stessa. Il Carpaneto detiene il possesso palla, anche se al 20’ ci riprova il Montevarchi con Rosseti, ma il suo tiro termina out. Nel cuore del primo tempo, l’Aquila guadagna un corner e sugli sviluppi Napolano cerca il gol a effetto con una mezza rovesciata, senza però trovare fortuna. Rantier tiene vivo il discorso per la Vigor (25’), che poi al 37’ passa in vantaggio: assist di Mauri e gol da fuori area di Bernasconi, con la palla nell’angolino basso alla sinistra di Pellegrini per l’1-0 piacentino, risultato difeso senza problemi fino all’intervallo.
La ripresa si apre con il Carpaneto costretto a sostituire Abelli (colpo subìto in volto, trasportato per precauzione all’ospedale) con De Piano, mentre Rigucci prova a scuotere l’Aquila: dentro Adami e Diarrasouba, fuori Stampa e Rosseti. Dopo l’occasione capitata subito a Rantier, la reazione toscana c’è, con Mercuri chiamato a intervenire in modo prodigioso prima su Giacomo Gorini (49’), poi su Diarrasouba, con l’Aquila dalla bandierina in tre occasioni ravvicinate. Rossi avvicenda Terranova, poi verso l’ora di gioco il Montevarchi tenta il pareggio con Adami, ma la conclusione termina a lato. Lo stesso nuovo entrato, invece, trova il gol al 63’ sugli sviluppi di una punizione, con Mercuri che – dopo un precedente intervento – deve arrendersi: 1-1. Rossini si gioca la carta Sylla (esce Rantier), ma è l’Aquila a rendersi ancora pericolosa, questa volta dalla distanza con Napolano (70’). Per il Carpaneto non si prospetta un finale tranquillo, perché al 79’ Bernasconi viene espulso per doppia ammonizione. Mercuri fa buona guardia su Biagi (81’) e cinque minuti dopo su Donatini. Nel recupero, due corner per i padroni di casa, poi arriva il triplice fischio liberatorio.
 
AQUILA MONTEVARCHI-VIGOR CARPANETO 1922 1-1
AQUILA MONTEVARCHI: Pellegrini, Migliorini, Biagi (84’ Meledandri), Gorini Giu., Rosseti (46’ Diarrasouba), Donatini, Gorini Gia., Schiaroli, Stampa (46’ Adami), Videtta, Napolano. (A disposizione: Tegli, Desideri, Lischi, Paolini, Fofi, Mosti). All.: Rigucci
VIGOR CARPANETO 1922: Mercuri, Tura, Spagnoli, Mastrototaro, Fogliazza, Pizza, Terranova (54’ Rossi), Abelli (46’ De Piano), Rantier (66’ Sylla), Mauri, Bernasconi. (A disposizione: Errera, Ghidotti, Tognassi, Favari, Dias). All.: Rossini
ARBITRO: Lingamoorthy di Genova (assistenti Piatti di Como e Calefati di Saronno)

RETI: 37’ Bernasconi (V), 63’ Adami (A)
NOTE: Ammoniti Rossi (V), Donatini, Napolano (A). Allontanati al 67’ il tecnico del Montevarchi Rigucci e all’91’ l’allenatore della Vigor Stefano Rossini. Espulso al 79’ Bernasconi (V) per doppia ammonizione. Recupero 4’ e 4’, corner 11-0.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento