rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Dilettanti

Seconda Categoria - Turris retrocessa e Rivergaro salvo, ma la fusione col Niviano potrebbe aprire nuovi scenari

I ragazzi di mister Tramelli si aggiudicano 2-0 anche il match di ritorno del playout, tuttavia l'imminente fusione col Niviano andrebbe a liberare un posto. Da capire se la Turris potrà essere ripescata oppure se si tirerà in Seconda una formazione dalla Terza Categoria

Al momento il verdetto del playout dice Rivergaro salvo e Turris retrocessa in Terza. E’ quanto esce dopo i 90’ di ritorno dello spareggio col River che, dopo aver vinto l’andata 2-1, vince anche il ritorno in casa 2-0. Rimane però tutto sospeso perché il Rivergaro, per la stagione 2022/2023, farà la fusione col Niviano e quindi la neonata società giocherà sempre in Seconda (ci sono entrambe le squadre) liberando di fatto un posto. Da capire cosa deciderà il Crer: o la Turris potrebbe essere ripescata, l'altra opzione sarebbe il ripescaggio di una formazione dalla Terza Categoria. Si vedrà.
Intanto lo spareggio di domenica ha dato una sentenza col River che ha ampiamente meritato la salvezza nel corso dei 180’. Nel match di ritorno, ben combattuto dalla Turris di mister Vugliani, il Rivergaro di Tramelli si imposto 2-0 con due reti nella ripresa: apre il rigore di Ballerini al 56’ e poi Platè chiude i giochi al 95’.

Rivergaro-Turris 2-0 (andata 2-1)

Rivergaro: Picchioni, Baccalini, Gatti, Zambelli, Capucciati, Ballerini (Platè), Marchi, Poggi, Achilli (Fontana), Zecca, Lodigiani (Casalini). All.: Tramelli.

Turris: Singh, Cervi, Andena (Haj), Olaya (Pedretti), Lupi, Cantù, Camara, Arbasi, Migliavacca, Follini, Kalepe (Ferrari). All.: Vugliani.

Arbitro: Di Lauro di Piacenza

Reti: 56’ rig. Ballerini, 95’ Platè

Note: espulso Kalepe all’89

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seconda Categoria - Turris retrocessa e Rivergaro salvo, ma la fusione col Niviano potrebbe aprire nuovi scenari

SportPiacenza è in caricamento