rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Dilettanti

Rimane solo il Rolo fra il Nibbiano Valtidone e la Coppa Minetti

Finalissima della manifestazione mercoledì 1 febbraio a Noceto. Il dirigente Filippo Alberici: «Una vittoria nobiliterebbe la nostra stagione»

E' rimasto solamente il Rolo fra il Nibbiano Valtidone e la vittoria nella Coppa Minetti: mercoledì 1° febbraio alle 15,30 sul campo in erba naturale dello stadio "Il Noce" di Noceto (Parma) la formazione piacentina proverà a superare anche l'ultimo ostacolo e ad aggiudicarsi la competizione. 

Le due compagini, inserite entrambe nel girone A di Eccellenza, sono approdate all'appuntamento dopo percorsi virtuosi che hanno permesso loro di staccare il biglietto per l'atto decisivo della competizione, intitolata al compianto ex Presidente Regionale Maurizio Minetti e giunta alla sua seconda edizione. 

Il Rolo si è qualificato alla finale dopo avere eliminato il Formigine (2-1), la Virtus Camposanto (1-0), l'Anzolavino (1-0), il Polinago (3-1), la Riese (4-0) e la Victor San Marino (3-0) in semifinale. Il Nibbiano e Valtidone ha invece avuto la meglio sulla Castellana (4-1), sul Gotico Garibaldina (3-1), sul Noceto (5-2), sul Vigolo Marchese (6-5 dcr), sulla Fidentina (3-2 dcr) e sul Massalombarda (2-0) in semifinale. 

Determinato Filippo Alberici, dirigente del Nibbiano e Valtidone e figlio del presidente Valter: "Sentiamo entusiasmo. In campionato siamo sotto le nostre aspettative, essendo appena usciti dalla zona playout. Veniamo da tre risultati utili consecutivi, due vittorie e un pareggio. Sarebbe bello portare a casa la Coppa Minetti, che nobiliterebbe la nostra stagione. All'appuntamento ci presenteremo senza il difensore Filippo Boccenti, ai box per un problema alla caviglia, e con l'esterno destro Alessandro Castellana non nelle migliori condizioni, ma siamo pronti a dare il massimo". 

Annalisa Bruini, presidente del Rolo, predica concentrazione e umiltà alla vigilia della gara. "Saremo al completo, tutti molto carichi. Per il momento voliamo basso, poi se riusciremo a portare a casa il trofeo tanto meglio. Per noi sarà un appuntamento storico. L'ultima Coppa conquistata risale al 2013, quando la vincemmo superando il Cattolica, mentre l'ultima finale risale al 2017, quando perdemmo ai calci di rigore contro il Rimini a Riccione. A sostenerci saranno presenti circa ottanta tifosi, che arriveranno a Noceto in pullman. Favoriti? Fin qui il Nibbiano e Valtidone ci ha sempre battuto, se escludiamo l'ultima partita che abbiamo giocato in casa. Comunque andrà, sarà un successo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimane solo il Rolo fra il Nibbiano Valtidone e la Coppa Minetti

SportPiacenza è in caricamento