rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Dilettanti

Il RiverNiviano e un primato inatteso. «Vogliamo creare un gruppo che duri nel tempo»

La società nata in estate è al comando della Seconda categoria. L'appello del tecnico Fittavolini: «Speriamo si possa aprire presto la tribuna, la gente che ci segue merita di vedere le partite in modo adeguato»

Nel girone A di Seconda categoria la classifica dice che al momento davanti a tutti si trova una società nata questa estate dalla fusione fra Rivergaro e Niviano. Il RiverNiviano, poco considerata dagli addetti ai lavori alla vigilia del calcio d'inizio, sta invece sorprendendo tutti e a tre giornate dalla fine del girone d'andata ha tutti gli avversari alle spalle e cinque punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice, che è attualmente il San Nicolò. Naturalmente soddisfatto mister Michele Fittavolini, che ritiene il raggruppamento difficile e molto equilibrato.

GossolengoPittolo - RiverNiviano 2-2 11-09-2022 Photo By Peter Ponginibbi

«Ci godiamo il felice momento, questo è chiaro - spiega Fittavolini - ma mancano ancora tre giornate al termine della fase ascendente e dovremo affrontare tre avversarie per niente facili come Travese, San Nicolò e Libertas. Il nostro obiettivo principale è quello di formare un gruppo che funzioni e duri nel tempo».

Non si può negare che le tante vittorie stiano aiutando la crescita di un club nato solamente da pochissimi mesi. «I risultati positivi hanno portato entusiasmo in società, ma non guardiamo troppo lontano. Pensiamo ad una partita alla volta e alla fine vedremo dove saremo arrivati. La rosa è formata per la maggior parte da giovani, anche se qualche elemento di esperienza non manca. Non abbiamo fenomeni, ma un gruppo che sa il fatto suo, formato in gran parte da ragazzi del territorio».

S. Lazzaro Farnesiana - RiverNiviano 1-2 06-11-2022 Photo By Peter Ponginibbi

La prima squadra sta andando oltre le previsioni, ma una grande attenzione è rivolta anche alla "cantera" trebbiense. «Abbiamo un settore giovanile che sotto la guida di Zecca sta facendo molto bene. E poi consentitemi un'ultima cosa: spero che si riesca ad aprire presto la nostra tribuna, perché la gente che ci segue merita di vedere le partite in modo adeguato». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il RiverNiviano e un primato inatteso. «Vogliamo creare un gruppo che duri nel tempo»

SportPiacenza è in caricamento