Questo sito contribuisce all'audience di

E' tornato il gran Carpaneto: Casalgrandese battuta 1-4

Eccellenza - Il Carpaneto torna alla vittoria, 1-4 sul campo della Casalgrandese, in gol Sandrini, Franchi, Minasola e Lucci per i piacentini che dominano la gara fin dalle prime battute

Una gioia da tre punti e non solo. Nel secondo match del nuovo anno solare, la Vigor Carpaneto 1922 festeggia la prima vittoria del 2017 grazie al roboante 4-1 esterno a domicilio della Casalgrandese nella terza giornata di ritorno dell’Eccellenza emiliana (girone A). Un segnale forte e chiaro al campionato: il rallentamento avuto nelle ultime due partite tra fine 2016 (1-2 contro Folgore Rubiera, primo ko in campionato) e inizio di anno nuovo (0-0 a domicilio della Fidentina) era soltanto un qualcosa di fisiologico e non l’inizio di un periodo-no. In realtà, in casa biancazzurra in merito c’erano la massima serenità e fiducia, ma all’esterno a sgombrare ogni possibile dubbio ci ha pensato il giudice supremo, il campo. A farne le spese sono stati i reggiani, caduti sul campo amico (sintetico) di Villalunga, con un risultato 4-1 che sembra un fac simile dell’andata, quando a Carpaneto la Vigor si impose addirittura 5-1. Il netto successo in terra reggiana (peraltro contro un avversario tutt’altro che morbido) ha consolidato il primato in classifica della Vigor Carpaneto 1922, tornata ad avere dieci punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera, fermata sul pareggio (1-1) a domicilio del Bibbiano San Polo.


LA PARTITA – Al 6’ la Vigor si rende pericolosa con un diagonale di Minasola che si spegne alla destra di Toni. Dopo due minuti la Casalgrandese risponde con Malivojevic (alto), poi è nuovamente il Carpaneto a provarci con Alessandrini, sopra la traversa da 25 metri. Le due squadre si affrontano a viso aperto, così le occasioni fioccano: al 22’ Formato scalda i guanti a Terzi, poi cinque minuti dopo un fuorigioco vanifica la rete di Fabbri, servito tra le linee da Malivojevic. Verso la mezz’ora, il Carpaneto spinge sull’acceleratore: Colla impegna Toni, che poi un minuto dopo non può nulla sulla conclusione di Sandrini per l’1-0. Prima dell’intervallo, la squadra di Cristiani prova a rispondere con Formato (parato) e con Barbieri (due occasioni), ma nel minuto di recupero la Vigor raddoppia: il funambolico Minasola serve Franchi, che a centro area insacca firmando la rete personale numero 18 in campionato.
Nella ripresa, la Casalgrandese sostituisce l’esterno Fabbri con Notari, con dirottamento di Malivojevic sulla fascia sinistra. Dopo due minuti, però, il Carpaneto trova il 3-0: disimpegno errato di Marco Ferrari che involontariamente serve Minasola, bravo a non perdonare dal limite. Poco dopo, Mazzera sfiora il clamoroso poker, invece al 52’ i reggiani accorciano le distanze (3-1) con Vacondio, che trova il gol spettacolo di controbalzo confermandosi sempre nei marcatori nei match contro la Vigor.
L’episodio-chiave per il prosieguo arriva al minuto numero 59, con Ghidotti che attera in area Formato: dal dischetto di presenta Notari, che però si fa ipnotizzare da Terzi, bravo a respingere in tuffo sulla destra. Gol sbagliato, gol subito: la legge non scritta del calcio non perdona e così al 65’ il Carpaneto vola sul 4-1 con Andrea Lucci, risolutore in area in mischia. Basta così, con la partita che via via perde di intensità fino al triplice fischio finale che libera la gioia della squadra di Alberto Mantelli.

 
CASALGRANDESE-VIGOR CARPANETO 1922 1-4
CASALGRANDESE: Toni, Lionetti, Vacondio, Teocoli (50’ Morra), Ristori, Ferrari, Barbieri (78’ Gazzani), Carrozza, Formato, Malivojevic, Fabbri (46’ Notari). (A disposizione: Botti, Ferrari R., Cappellini, Mirra). All: Cristiani
VIGOR CARPANETO 1922: Terzi, Ghidotti, Berishaku, Sandrini, Fogliazza, Alessandrini, Mazzera, Colla, Franchi (84’ Orlandi), Lucci (69’ Girometta), Minasola (79’ Compiani). (A disposizione: Buzzoni, Murro, Criscuoli, D’Aniello). All.: Mantelli
ARBITRO: Angiolari di Ostia (assistenti Delvecchio di Bologna e Di Noia di Modena)
RETI: 32’ Sandrini (V), 45’ +1’ Franchi (V), 47’ Minasola (V), 52’ Vacondio (C), 65’ Lucci (V)
NOTE: Ammoniti Barbieri, Formato (C), Fogliazza, Mazzera, Lucci (V).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Prosegui per leggere la cronaca della partita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento