menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recuperi in febbraio, via libera ai campionati da marzo con gare di sola andata: il Veneto ufficializza la decisione

Nel Comunicato regionale sono definite tutte le date previste per dilettanti e giovanili. Da ridiscutere i criteri per le retrocessioni

Tutte le anticipazioni dei giorni scorsi vengono ufficializzate dal Comitato Regionale del Veneto: se arriverà il via libera del Governo a metà gennaio il calcio dilettantistico e giovanile ripartirà ai primi di febbraio con i recuperi, dedicherà tutto il mese per disputare le gare in programma ma non giocate a causa del Covid e quindi dal 7 marzo (o nell’ipotesi più ottimistica dal 28 febbraio) tutte le squadre ripartiranno con i rispettivi campionati.

La decisione del Consiglio Direttivo viene pubblicata sul comunicato ufficiale, con la precisazione anche del nuovo format: gare di sola andata ed eventualmente play off e play out allargati, tenendo validi i risultati delle partite fin qui disputate. Andranno rivisti i criteri per le retrocessioni.

Questo quanto riportato sul comunicato del Veneto

ATTIVITA’ AGONISTICA 
Proseguire volontariamente sino al 15 Gennaio 2021 con lo svolgimento di allenamenti all’aperto, in forma individuale, e nel rispetto delle Norme sul distanziamento e delle altre misure cautelari anche con la presenza di un Allenatore/Istruttore. Sospensione dell’Attività Agonistica sino al 15 Gennaio 2021 così come da ultimo Dpcm del 3/12/2020, dopo tale scadenza ed in attesa, comunque, dell’evolversi della situazione, prevedere che:

• Il mese di gennaio 2021 possa essere, in linea di massima, dedicato ad un periodo di allenamento/preparazione atletica.
• Il mese di febbraio 2021 (indicativamente da domenica 7) dedicato alle gare di recupero.
• Da domenica 28 febbraio e/o domenica 7 marzo, inizio attività con svolgimento dei gironi dei vari campionati con le gare di sola andata e previsione di play off e play out (anche allargati se le società si esprimessero in tal senso).

Ovviamente, nel caso di svolgimento dell’attività agonistica con il solo “girone di andata”, andranno rivisti i criteri riguardanti le retrocessioni. Si ritiene comunque utile ribadire che tutte le gare disputate sono da considerarsi valide per la classifica, così come previsto dal Regolamento vigente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento