menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Respinto il ricorso della Folgore Rubiera, il Carpaneto mantiene gli 11 punti di vantaggio

Il Collegio di Garanzia del Coni mette la parola fine sulla telenovela che si trascinava da settembre dando ragione alla società piacentina e confermando lo 0-3 a tavolino

Si chiude come era iniziata, cioè la con la vittoria del Carpaneto per 0-3 a tavolino sulla Folgore Rubiera, ma questa volta è il Coni a mettere la parola fine a una telenovela che durava da settembre quando, sul campo, la gara terminò 1-1 ma il Carpaneto presentò ricorso contro la Folgore Rubiera rea di aver impiegato un giocatore che in realtà era squalificato. Il giocatore, Simone Blotta, aveva rimediato la squalifica a un torneo estivo degli Juniores (Torneo Emiliagol) e da lì era partita l’interminabile difesa della Folgore Rubiera a colpi di carte bollate, ricorsi e controricorsi.
Oggi, con un comunicato stampa, il Collegio di Garanzia del Coni ha definitivamente respinto il ricorso della Folgore Rubiera - seconda in classifica nel girone del Carpaneto - così i piacentini mantengono la vittoria a tavolino ma, soprattutto, gli 11 punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera a 7 giornate dal termine del campionato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento