Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - Zanaboni ispirato, regala al Fontana Audax una bella vittoria

Una doppietta di Zanaboni e una reta di Gjoka regala una bella vittoria in terra reggiana alla formazione di Stefanelli

Mister Stefanelli

Trasferta in terra reggiana per un Fontana Audax a cui resta poco da chiedere ad un campionato anonimo se non raggiungere prima possibile la quota matematica della salvezza e dimostrare da qui alla fine di essere un gruppo valido sia tecnicamente che caratterialmente su cui poter lavorare in prospettiva futura.
Avversario di turno è la cenerentola del torneo che presenta in campo un classico 4-3-3 a cui risponde mister Stefanelli, che deve fare i conti con diversi giocatori non al meglio fisicamente oltre alla squalifica di Cerati, con un 4-3-1-2 con Rebecchi fra i pali, Abbiati, Piva , Enrici e Trepidi in linea difensiva, centrocampo affidato a Battaglino, Gjoka e Vercesi con coppia d’attacco Zanaboni-Bariani con Abbiati alle loro spalle.
L’inizio partita è piuttosto lento con gioco frammentato, i castellani provano ad impostare, ma troppo spesso le azioni non trovano sbocchi nella parte centrale del campo ed i lanci lunghi sulle punte non hanno grandi sviluppi positivi, per contro la squadra di casa cerca di restare compatta ribattendo con una buona organizzazione difensiva alle giocate ospiti.
Le uniche azioni degne di nota sono una mischia in area reggiana al 9’ con batti e ribatti che vede Bariani due volte pericolosamente in azione e sul fronte opposto al minuto 11 azione sulla destra di Martino con assist a Battigaglia la cui conclusione non è impeccabile con successiva ribattuta della difesa.
Al 16’ Trepidi, toccato duro in un contrasto è costretto a lasciare il campo a favore di Strozzi non al meglio della condizione.
La partita non decolla e si segnalano più gli errori che non le giocate da parte di entrambe le formazioni con conseguente gioco piuttosto confuso e squadra locale che, nonostante tutto, riesce ad impensierire una difesa castellana poco tranquilla e spesso in difficoltà, al 23’ destro in mezza girata di Valle a centro area con palla abbondantemente a lato ed al 25’ la miglior occasione reggiana con Lamia che sbaglia da ottima posizione il pallonetto che avrebbe potuto castigare una retroguardia colta in controtempo.
Il Fontana fatica, ma al 28’ passa in vantaggio, azione sulla destra di Prodotti, perfetto cross teso sul secondo palo dove Zanaboni colpisce di testa ed infila la rete di Scalabrini.
Neanche il tempo di esultare che la Castenovese raggiunge il pari, lancio al limite, contrasto e rimpallo aereo fra Valle ed Enrici, palla che rimane al numero 9 che lascia partire un bel destro in diagonale che trafigge l’incolpevole Ribecchi.
Da qui alla fine del primo tempo ancora tanta approssimazione e poche occasioni con squadre che faticano a creare gioco e Castenovese che prova ad approfittare della situazione, ma non arrivano altre emozioni se non una serie da calci d’angolo fino al riposo.
Ad inizio ripresa Mazzini subentra all’acciaccato Strozzi prova a riprendere in mano la squadra ricucendo azioni di gioco a centrocampo supportato da Gjoka e Battaglino. E proprio da una combinazione fra Mazzini e Battaglino i castellani tornano in vantaggio; cross dalla destra dell’esterno a centro area e tocco vincente di Zanaboni che sigla la propria doppietta di giornata al 14’.
I castellani riprendono fiducia e soprattutto sfruttando la fascia destra si rendono di nuovo pericolosi, ancora con Battaglino al 16’ e successivamente con Bariani che conclude con un sinistro fuori dal limite al 21’.
Buon momento gialloverde che culmina al 27’ con la rete del 3 a 1 a firma del giovane prodotto del vivaio castellano Gjoka, bravo a concretizzare la sua positiva prestazione con un gran tiro di destro dai 30 metri che centra l’angolo alto alla sinistra dell’estremo difensore reggiano e di fatto pone la parola fine all’incontro con ultimo tentativo locale ad opera di Greco al 30’ e gran risposta in respinta di Ribecchi a sancire la vittoria finale per la formazione di Stefanelli.

CASTELNOVESE MELETOLESE - FONTANA AUDAX  1-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CASTELNOVESE MELETOLESE: Scalabrini, Greco, Cavaliere, Gandolfi (81 Alì Razak), Truzzi, Bigi, Battigaglia, Orlandini (63’ Azzi), Valle, Marino, Lamia (68’ Imperato). A disposizione: Novelli, Tagoe, De Rosa, Molteni. Allenatore: Abbati
FONTANA AUDAX: Rebecchi, Arodotti, Trepidi (16’ Strozzi) (46’ Mazzini), Gjoka, Piva, Enrici, Battaglino, Vercesi, Zanaboni (78’ Lamberti), Abbiati, Bariani. A disposizione: Valizia, Azim, Barba, Laurino. Allenatore: Stefanelli
Arbitro: Maizzi di Parma. Assistenti: Colangelo di Reggio Emilia e Zappavigna di Parma
Reti 28’e 59’ Zanaboni, 29’ Valle, 72’ Gjoka
Ammoniti: Lamia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento