Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - Marzio Merli: «Eccellenza? Noi ci crediamo»

Il Nibbiano è una delle realtà emergenti del calcio piacentino. Neopromossi, per modo di dire, del girone emiliano di Promozione, anche per questa stagione i biancazzurri sono in lotta per i posti che contano nel loro campionato di competenza...

Marzio Merli, ds del Nibbiano
Il Nibbiano è una delle realtà emergenti del calcio piacentino. Neopromossi, per modo di dire, del girone emiliano di Promozione, anche per questa stagione i biancazzurri sono in lotta per i posti che contano nel loro campionato di competenza. Fulcro del gioco per gli ambiziosi piani societari è sicuramente il direttore sportivo, Marzio Merli, che ha scelto di puntare sul gruppo vincente dell’anno scorso: «Sono più che soddisfatto del rendimento dei ragazzi - attacca Merli - abbiamo scelto di confermare completamente il gruppo dell’anno scorso, aggiungendo Colicchio e i giovani. Finora abbiamo perso una sola partita, questo significa che già nella passata stagione avevamo lavorato bene». Proprio domani sera (mercoledì), calcio d’inizio ore 20.30, il Nibbiano farà visita al Bibbiano, primo in classifica in campionato, per giocare la gara d’andata dei quarti di finale della Coppa di Promozione (gara di ritorno a Nibbiano il 25 novembre).

La gara di Coppa vi vedrà affrontare il Bibbiano primo in classifica. Quanto ci tenete?
«Ci teniamo assolutamente, per noi la Coppa è un obiettivo primario, importante come il campionato, se non di più. Sono i quarti di finale, riuscendo ad accedere alle semifinali saremmo tra le prime quattro e avremmo ottime chance di salire. Non sarà facile perché il Bibbiano è la squadra più quadrata del campionato, ma noi andiamo là per fare bene: ci crediamo».

Venendo al campionato, domenica scorsa il pareggio contro il Terme Monticelli, un mezzo passo falso per il Nibbiano?
«Passo falso direi di no. E’ stato il settimo risultato utile consecutivo, contro una squadra che nei propositi di inizio stagione puntava ai playoff. Tra l’altro, mercoledì abbiamo i quarti di finale di Coppa, quindi è stato fatto un mini turnover per salvaguardare certi giocatori. Un pareggio, quindi, da ritenere un punto guadagnato visto che abbiamo giocato per mezzora in dieci».

Domenica prossima, invece, ci sarà il big match tutto piacentino contro l’Agazzanese.
«Purtroppo, entrambe le squadre sono le più dirette inseguitrici del Bibbiano e una o tutte e due perderanno punti. A noi mancheranno Cippelletti e Monteverde, anche l’Agazzanese avrà delle assenze, ma sarà comunque una grande partita. Prima però c'è il Bibbiano, vogliamo cominciare a pensare all'Agazzanese dopo la gara di mercoledì».

Quest’anno il Nibbiano punta dritto all’Eccellenza?
«A inizio anni ci siamo posti i play off come obiettivo. Cammin facendo ci siamo accorti che possiamo dire la nostra contro tutti. Direi che dopo il turno di Coppa e la sfida con l’Agazzanese potremo fare un primo bilancio. Se ci sarà bisogno di qualche rinforzo per supportare le nostre ambizioni, non ci tireremo indietro».

E’ soddisfatto del rendimento della squadra fino a questo momento?
«Sono più che soddisfatto. Bisogna considerare che abbiamo perso una sola partita, giocando cinque partite senza i nostri attaccanti titolari. Non fosse stato così, forse avremmo segnato qualche gol in più. Per le prossime partite recupereremo Cremona. Una difesa che subisce pochi gol e la continuità sono stati finora i nostri segreti, questo dice che siamo una squadra tosta».

Si è parlato di Nibbiano, Agazzanese e Bibbiano. Ma che dire del Gotico Garibaldina?
«Il Gotico è guidato da un ottimo allenatore e, come noi, ha scelto di confermare il suo gruppo storico. Credo rimarrà nelle prime posizione fino alla fine. Dispone, inoltre, di quello che io ritengo il migliore attaccante del girone: Marco Franchi. Contro di noi è stata l’unica volta che non è riuscito a liberarsi per il tiro. Siamo stati gli unici a riuscire nell’intento di imbavagliare i loro attaccanti».

Marcello Astorri
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento