rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Dilettanti

Promozione - Il Gotico viaggia, il Carpaneto non molla. Nel finale decide la rete di Raggi

Coppa - La squadra di Achilli va in doppio vantaggio con la doppietta di Girola ma quella di Fossati non molla nulla e rimonta fin sul pareggio. Finisce però 3-2. Domenica esordio in campionato per entrambe

Primo turno di Coppa Promozione che vede affrontarsi Gotico Garibaldina e Carpaneto al campo sportivo di via Padre Davide da Bergamo. Biancorossi che scendono in campo con un equilibrato 4-4-2: il giovanissimo classe 2005 Pedrazzini tra i pali, difesa composta da Bosoni, Pietra, Fumasoli e Baldini, Mavrov e Ceccarelli in mediana con Moschetti e Raggi sugli esterni e il tandem Girola-Visconti davanti. Mister Fossati sceglie di  schierare il suo Carpaneto con un modulo simile, un altrettanto equilibrato 4-4-1-1 con Ballerini in porta, Ferrario, Tasevski, More e Silva in difesa, Laanaia, Murro, Corti e Parmegiani a centrocampo con Picciotti sulla trequarti dietro alla punta Pintore.

Carpaneto Chero_m

Il primo squillo della partita arriva dopo neanche un minuto di gioco , con Pintore che dopo essersi accentrato dalla sinistra calcia a giro senza trovare la porta. Al 3' subito rete dei padroni di casa con Girola, che pescato a centro area da un ottimo filtrante di Ceccarelli non lascia scampo a Ballerini e fa 1-0. Al 16', dopo vari tentativi poco fortunati si concretizzano gli sforzi del Carpeneto . È Laanaia, imbeccato da Murro con un delizioso tocco filtrante, a trovare il gol del pari con un inserimento da grande centrocampista tra i centrali biancorossi. 4 minuti dopo ancora pericoloso Murro, che dopo aver recuperato palla sulla trequarti avversaria calcia dal limite destro dell'area senza però trovare la via del gol. La partita prosegue combattuta , con   occasioni per segnare da ambo le parti non sfruttate dai rispettivi attacchi. Dopo il cooling break diminuisce lo spettacolo della partita, che si gioca prettamente a centrocampo. Per il Carpaneto ci provano prima More e poi Laanaia, entrambi dalla distanza, ma le loro conclusioni non  sortiscono però l'effetto sperato. Al 38' ancora pericolosi gli ospiti, questa volta con Capitan Silva, che scappa a sinistra e semina il panico tra la difesa di casa. Il suo cross dal fondo è tuttavia mal finalizzato da Picciotti, che da pochi passi calcia alto in spaccata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione - Il Gotico viaggia, il Carpaneto non molla. Nel finale decide la rete di Raggi

SportPiacenza è in caricamento