menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Promozione - Fontana Audax scintillante: Viarolese affondata con 4 reti

I castellani allungano la serie positiva vincendo in trasferta grazie ai gol di Lamberti, Abbiati, Cerati e al rigore di Zanaboni

Fontana Audaxa sul campo di Viarolo per allungare la serie positiva di 4 giornate contro una Viarolese affamata di punti per cercare di uscire dalla zona play out.
Stefanelli schiera un classico 4-3-3 a cui risponde Fabbi con un 3-5-2
La prima parte di gara vede la squadra di casa più intraprendente con maggior possesso palla favorito da una maggior presenza nella parte centrale del campo e prima conclusione al 9’ grazie ad un destro dai 30 metri di Talignani e palla a lato di poco; ancora Viarolese al 18’ con altro tentativo da fuori questa volta ad opera del regista offensivo Pugliese e sfera alta.
Il Fontana fatica a prendere le giuste misure agli avversari e la formazione parmense è attiva soprattutto sulla fascia sinistra con Cavalli che al 20’ appena dentro l’area lascia partire un sinistro rasoterra in diagonale che sfiora la base del palo della porta castellana.
Passata la fase iniziale dell’incontro Mazzini e Cerati cominciano a dettare buoni ritmi di gioco alla propria manovra ed inevitabilmente cambia l’inerzia della gara con la formazione di Stefanelli che guadagna campo e fiducia e reparto offensivo che inizia a tenere in apprensione la difesa locale con le iniziative di Bariani; Lamberti e Zanaboni
Al 21’ la prima conclusione castellana è di Cerati con destro al volo dal limite e palla fuori, al 27’ è la volta di Zanaboni servito dallo stesso Cerati che prova il destro dal limite ribattuto a pugni chiusi da D’Apolito ed un minuto dopo ancora il bomber castellano è fermato in recupero difensivo al momento del tiro da un difensore.

Il Fontana sfrutta il buon momento ed arrivano altre buone occasioni, al 37’ Lamberti a centro area calcia alto di sinistro sugli sviluppi di un corner ed al 42’ è la sfortuna a dire di no a Vercesi con palla colpita a cento area di sinistro e fortuita deviazione difensiva con sfera che centra il palo e Zanaboni che contrastato manca il tap in vincente.
La rete sembra nell’aria, ma ancora al 43’ il tentativo di Zanaboni dal limite su assist di Cerati sorvola la traversa e si va al riposo sul pari a reti bianche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento