Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - CastellanaFontana al top, rimonta la Fidentina e sale al secondo posto

La squadra di mister Costa va sotto in avvio di gara, Lucci pareggia e a 5' dalla fine il rigore di Cossetti vale il 2-1

C'è veramente un mix di ingredienti interessanti a rendere la sfida di oggi tra Castellana Fontana e Fidentina come il match di punta della dodicesima di ritorno del girone “A” del campionato di Promozione. C'è la classifica, con le due squadre distanziate da appena due punti e in piena corsa Eccellenza, ci sono i giocatori importanti (in campo), il pubblico (tanto), un campo in perfette condizioni e un clima estivo, ottimo per una partita di calcio.
Il match è sentito per entrambe le compagini, con i castellani vogliosi di vendicare la sconfitta dell'andata e gli ospiti che accarezzano l'idea sorpasso.
La squadra di casa, che deve far fronte ad alcune assenze importanti, viene schierata da mister Costa con il consueto 4-4-2 che vede Castagnetti in porta; Losi, Mauri, Marabelli e Pagani in difesa; Scotti, Landi, Fagioli e D'Aniello a centrocampo; Cossetti – Lucci coppia d'attacco.
Rispondono gli ospiti, privati di bomber Franchi, con un 4-4-2 che vede schierati Ghiretti tra i pali; Ottoni, Costa, Allepo e Ferretti in difesa; Maisanche, Petrelli, Visioli e Coscelli a centrocampo; Terranova e Pasaro punte.
La tensione si evince già dai primi minuti, con entrambe le squadre attente a non commettere errori e concentratissime nello studiare gli avversari, in modo da cercare di penetrare le difese senza tuttavia scoprirsi eccessivamente.
Finita la fase di studio iniziale è la Fidentina che sembra più in palla, la squadra di Fidenza sembra infatti più attiva nei primi minuti, mantenendo il pallino del gioco pur senza creare grossi scompigli ai locali.
Al 12' primo guizzo firmato Castellana Fontana con Cossetti che inventa per Lucci, che a sua volta calcia da dentro l'area con il sinistro, non trovando però lo specchio della porta.
Passano i minuti e il ritmo sale, le due squadre si danno battaglia a centrocampo e i contrasti cominciano a farsi duri, anche per il direttore di gara dunque non si prospetta infatti una gara semplice da gestire.
Al 16' primo episodio chiave del match: mischia in area Castellana Fontana e palla a Pasaro che la difende e viene atterrato da Pagani, per l'arbitro non ci sono dubbi ed è calcio di rigore per gli ospiti, tra le proteste locali.
Dal dischetto va Terranova che non sbaglia e porta in vantaggio la Fidentina: 0-1 e palla al centro.
La squadra di casa, nonostante lo svantaggio, non si scompone e cerca immediatamente di riordinare le idee e al 18' arriva il pareggio: Cossetti per Lucci che senza pensarci troppo fa partire un bolide di destro dai venti metri che si insacca alle spalle di Ghiretti e che vale il momentaneo 1-1. Da qui in poi la partita diventa ancor più avvincente, con entrambe le squadre che mostrano di puntare ai tre punti e di giocarsela a viso aperto.
Al 23' è Castagnetti a sbarrare la strada a Coscelli con una gran parata dopo un bell'assit di Coscelli, chiudendo bene la porta in uscita.
Al 40' nuova occasione per la Fidentina con Terranova che non si accorge della respinta corta di Castagnetti e non è pronto a ribadire in rete, con la difesa di casa che allontana.
Due minuti più tardi c'è tempo anche per l'ultima occasione per la Castellana Fontana dopo una buona combinazione Lucci – Cossetti, con quest'ultimo che arriva alla conclusione a giro di destro, terminata fuori di un metro.
Finisce così il primo tempo giocato bene da entrambe le squadre con un risultato tutto sommato giusto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento