Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - Castellana cinica e spietata, rimonta la Medesanese e vince la partita

Cinque reti complessive, una espulsione per parte e una gara ricca di colpi di scena: questo il resoconto di Castellana – Medesanese.
In una soleggiata giornata di fine settembre va in scena una partita tutt’altro che scontata; l’inizio grintoso da parte di entrambe le squadre vede nei lanci lunghi a cercare le punte il principale schema di gioco, trovando però due linee difensive attente e pronte alla ripartenza veloce non appena recuperata palla.
Dopo dieci minuti di gioco gli ospiti iniziano a prendere le misure delle porta, con la sponda Montali – Dede a liberare la sassata di quest’ultimo dal limite dell’area, ben respinta dal portiere di casa.
Densità e battaglia a centrocampo regalano un buon pallone a Sartori che, dopo una cavalcata al 17’, vede il passaggio finale alla punta bloccato in angolo da un difensore; la catena di destra della Castellana cresce con il passare dei minuti e funziona bene, con pericolose incursioni sull’asse Pagani – Sartori.
In un match abbastanza equilibrato, si intuisce che saranno gli episodi a fare la differenza: il primo arriva al 22’ quando, dopo un lungo fraseggio al limite dell’area, Dede si libera dalla marcatura avversaria e mira all’angolino alla destra del portiere, realizzando il gol del vantaggio ospite.
Castellana che reagisce con il tiro alto di Sartori e con la traversa di Odi, mentre al 31’ Montali spreca malamente l’azione del possibile 2-0 calciando alto un pallone su cui si era avventato, bruciando in velocità i difensori di casa.
L’ultimo brivido del primo tempo si ha con la punizione di Barbarini direttamente nel sette, su cui Uggeri vola con una bellissima parata in posa plastica, degna di nota.
Seconda frazione di gioco thriller per la Medesanese, che si vede dapprima raggiungere con il potente rigore di Odi e successivamente espellere l’innervosito Metitiero al 51’.
Con il pareggio e l’uomo in più, la Castellana spinge e mette la freccia, trovando il vantaggio al 53’ con il colpo di testa su calcio d’angolo di Zarbano.
Lo shock ospite continua per diversi minuti, tanto che al 57’ l’arbitro assegna il secondo rigore di giornata: sul dischetto si presenta nuovamente Odi che firma la doppietta, battezzando lo stesso angolo del penalty precedente.
Gli ospiti però non ci stanno e, ritrovata un po’ di lucidità, provano a riacciuffare il risultato al 63’con il tiro al volo di Orzi e al 66’ con il gol del 3-2 di Messineo.
Non arriva il pari a suon di reti ma di uomini: al 70’ Ghilardelli abbandona anzitempo il terreno di gioco per doppia ammonizione, mentre il resto della partita scorre via tra lanci lunghi e mischie poco redditizie.
 Match senz’altro divertente e combattuto tra due squadre ordinate e vogliose di fare bene al di là di tutto: tre punti importanti per la Castellana, cinica sotto porta, brava a recuperare un punteggio inizialmente sfavorevole, sfruttando al meglio la superiorità numerica e il momentaneo blackout avversario.
Medesanese alla dottor Jekyll e mister Hyde, autrice di un buonissimo primo tempo e di una ripresa da incubo, pagando con l’inferiorità numerica e un po’ troppo nervosismo una gara che poteva indirizzarsi su ben altri binari.

ACD CASTELLANA – MEDESANESE 3-2
CASTELLANA: Uggeri, Pagani, Turco, Mawa (45’ s.t. Mauri), Ghilardelli, Giorgi, Sartori (69’ s.t. Bertelli), Fagioli, Zarbano (73’ s.t. Scotti), D’Aniello (45’ s.t. Annarumma), Odi (87’ s.t. Maccabruni). A disposizione: Petronio, Sonlieti. All: Costa
MEDESANESE: Esposito, Messineo, Orzi, Guasti, Barbarini (83’ s.t. Mangiameli), Messineo, Cucchi, Ruffini, Montali, Dede, Metitiero. A disposizione: Boccalini, Chianiello, Zatelli, Mussi, Guida, Barilli. All: Peraddi.
Reti: 22’ Dede, 48’ rig. e 58’ rig. Odi, 53’ Zarbano, 65’ Messineo Gius.
Note – Corner: 3-5. Ammoniti: 35’ p.t e 70’s.t. Ghilardelli, 60’ s.t. Giorgi, 80’ s.t. Annarumma. Espulsi: 51’ s.t. Metitiero, 70’ s.t. Ghilardelli per doppia ammonizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento