menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Promozione - Al Fontana Audax manca solo la zampata vincente, contro la Langhiranese è 0-0

Sfida infrasettimanale al Soressi dove il Fontana Audax ospita la Langhiranese seconda forza del campionato.
Stefanelli presenta un 4-3-1-2 con Valizia fra i pali, Battaglino Vercesi Hajrukkai e Barba in linea difensiva, centrocampo con Mazzini centrale e Gjoka Cerati esterni, coppia d’attacco Zanaboni Lamberti con Muzzupappa alle loro spalle; sul fronte opposto squadra parmense con il 4-3-3 schierato da mister Paoletti.
Squadra di casa che deve dimenticare l’opaca prestazione di domenica scorsa e fin dalle prime battute dell’incontro si intuisce che la voglia di riscatto è presente in campo ed infatti la gara parte con buon ritmo con il Fontana che prova ad imporre il proprio gioco ed una Langhiranese ordinata ed attenta a non scoprirsi.
Il primo tentativo da segnalare è di marca ospite al 13’ con sinistro dal limite di Galloni deviato in angolo da Vercesi e pronta replica dei locali con traversone teso dalla sinistra di Barba e colpo di testa in area di Lamberti con palla non lontana dall’incrocio dei pali.
E’ un buon Fontana che mette in mostra un  pressing a centrocampo che da i suoi frutti con diversi palloni recuperati dai biancoverdi che organizzano una buona circolazione di palla anche se spesso manca la precisione al momento dell’ultimo passaggio per essere davvero efficaci contro un’arcigna retroguardia parmense che non corre grossi pericoli fino al 26’ quando una veloce combinazione Zanaboni Lamberti porta alla conclusione mancina di quest’ultimo con palla respinta da un difensore parmense.
Al 28’ un contrasto in area su Lamberti lascia parecchi dubbi con il direttore di gara che decide di lasciar proseguire senza intervenire, mentre al 34’ su calcio di punizione dal limite il destro a giro di Muzzupappa termina di poco a lato alla destra di Pagani.

La Langhiranese scampati i pericoli si rivede in avanti solo al 37’ con sinistro debole dal vertice sinistro dell’area di Galloni controllato tranquillamente da Valizia ed al 39’ con azione sviluppata sulla destra con Dalla Flora che centra per Xeka ribattuto in area al momento della conclusione da ottima posizione.
Prima della fine della frazione ancora Fontana con Zanaboni al 40’ che ci prova di destro dai 30 metri, ma la conclusione centrale è bloccata da Pagani che si ripete questa volta con bravura un minuto dopo respingendo di piede il destro in diagonale dello stesso centravanti castellano servito in area da Cerati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento