Questo sito contribuisce all'audience di

Prima Categoria - Bobbiese, la soddisfazione di mister Melotti: «Abbiamo trovato la giusta mentalità»

I neroverdi stanno dominando sia in campionato sia in Coppa. Il tecnico: «Siamo in linea con le aspettative e gli obiettivi che la società si era prefissata a inizio stagione. Burgazzoli? A volte mi fa incavolare ma è determinante. Tutta la rosa ha grande qualità»

Mister Sandro Melotti

Le vacanze della Bobbiese sono terminate ben prima rispetto alle altre formazioni di Prima Categoria che torneranno in campo nell’ultima domenica di gennaio, mentre la formazione allenata da mister Melotti sta già faticando e sudando da giorni. Domenica scorsa c’è stata la gara di andata dei Quarti di finale di Coppa Italia contro Il Cervo, dove la Bobbiese ha ipotecato il passaggio alle semifinali vincendo 0-2 (doppietta di Burgazzoli), mentre questa domenica (18) c’è il recupero di campionato contro il Fontanellato.
Una gara importante che permetterebbe alla Bobbiese, in caso di successo, di allungare a +7 in classifica sulle inseguitrici: Sannazzarese e nel caso Vigolzone se dovesse superare lo Sporting Fiorenzuola nell’altro recupero.
In campionato la marcia della Bobbiese targata Melotti, che in estate ha sorpreso un po’ tutti lasciando l’Agazzanese in Eccellenza per sposare il progetto neroverde in Prima, è stata devastante: 11 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta (nello scontro diretto con la Sannazzarese), miglior difesa (13) insieme al Vigolzone e di gran lunga il miglior attacco (43) dove brilla Burgazzoli capace di mettere a referto 18 reti in 14 gare.
E in Coppa i numeri aumentano ancora: 7 vittorie su 7, 19 reti fatte e solamente 2 subite insomma, la Bobbiese cerca la doppietta e avanti di questo passo vedrà il traguardo molto velocemente.

Un bilancio di questa prima parte del campionato?
«Siamo in linea con le aspettative e gli obiettivi che la società si era prefissata a inizio stagione. Sinceramente sono soddisfatto del rendimento della squadra, ci abbiamo messo un po’ a trovare la giusta mentalità ma ultimamente abbiamo trovato la quadratura che stiamo cercando. Domenica c’è un match importante a Fontanellato, è l’occasione per tornare a +7 sulle inseguitrici».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E poi c’è anche la Coppa.
«Certamente noi andiamo in campo per vincere tutte le partite, campionato a Coppa, senza fare troppi calcoli. In particolare devo dire un bravo ai ragazzi perché domenica, nei Quarti contro Il Cervo, avevamo parecchi assenti. Hanno giocato quelli che trovano meno spazio nella stagione di campionato e alcuni Juniores, dandomi davvero tanta qualità e fornendo una bellissima prestazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppa Italia - Piacenza sconfitto 1-2, il Teramo sbanca il Garilli senza fatica

  • Piacenza, male la prima. Il Teramo domina, biancorossi fuori dalla Coppa e con dei problemi da risolvere

  • Il Piacenza chiude il precampionato con un pareggio contro la Virtus Verona. Cosa va e cosa non va

  • Piacenza-Virtus Verona: 1-1, a Siani risponde Bridi

  • La Gas Sales Bluenergy va a singhiozzo, Padova vince 3-1. Biancorossi fuori dalla Coppa Italia

  • Gardini: «Amareggiato per la situazione, ma sono certo che la Gas Sales Bluenergy farà una grande annata»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento