Venerdì, 19 Luglio 2024
Dilettanti

Tradito dalla passione per la Lugagnanese: tifoso denunciato per aver violato il daspo

Un impiegato di 53 anni domenica era in tribuna a seguire la partita con lo Sporting Fiorenzuola nonostante il divieto della Questura

Finisce nei guai un impiegato di 53 anni che era sottoposto a Daspo, il divieto di accedere alle manifestazioni sportive, emesso lo scorso luglio dalla Questura di Piacenza e trovato nuovamente ad assistere a una partita di calcio. Nel mese di giugno l’impiegato aveva avuto, stando alla nota delle autorità, “comportamenti esuberanti dopo aver anche discusso con alcuni militari presenti” durante i festeggiamenti per la promozione in Prima categoria della Lugagnanese.

Domenica i militari lo hanno notato nuovamente sugli spalti a Fiorenzuola, in occasione della sfida fra i padroni di casa dello Sporting e la Lugagnanese. Per questo motivo è stato denunciato per violazione di accedere a manifestazioni sportive

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tradito dalla passione per la Lugagnanese: tifoso denunciato per aver violato il daspo
SportPiacenza è in caricamento