rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Dilettanti

La CastellanaFontana non si arrende: «I play out sono vicini, faremo di tutto per raggiungerli».

Il direttore generale Massimo Parmigiani crede nelle qualità della squadra. «Siamo un gruppo molto unito. Il prossimo anno in vista uno sviluppo del settore giovanile»

Reduce dal turno infrasettimanale perso nel derby con l'Agazzanese, la CastellanaFontana è già concentrata sulla prossima gara di campionato che la vedrà ricevere al Soressi il forte Castelfranco, attualmente terzo posto in classifica. Massimo Parmigiani, direttore generale del club piacentino, analizza l'attuale momento della squadra.

«Il derby con l'Agazzanese è stata una gara in cui il risultato più giusto sarebbe stato il pareggio. Ma ormai è alle spalle, noi dobbiamo guardare avanti e pensare alla difficile sfida di domenica contro un Castelfranco che lotta per le posizioni di vertice della graduatoria. Se ripetiamo la partita contro l'Agazzanese credo che potremo mettere in difficoltà i nostri avversari e portare a casa almeno un punto».

Poi si guarda indietro e torna agli albori della stagione. «L' inizio di campionato è stato difficoltoso, abbiamo pagato lo scotto del cambio di categoria e la nostra inesperienza. Senza contare che questo è un girone molto tosto con diverse squadre competitive e ben attrezzate per puntare al salto di categoria. Tengo a precisare che il gruppo squadra e società è molto unito e non molliamo di certo adesso. I play out sono distanti tre punti quindi crediamo fortemente nella possibilità di evitare la retrocessione diretta».

Nell'arco della stagione si è registrato anche il cambio di guida tecnica. «Con mister Costa giocavamo bene ma eravamo forse poco concreti. Col nuovo tecnico siamo forse meno belli ma più concreti e anche quando perdiamo lo facciamo senza farci dominare».

Per chiudere, una possibile novità per il prossimo anno in casa CastellanaFontana. «Quest' anno - spiega Parmigiani - nel settore giovanile avevamo solo la Juniores Elite, ma per la prossima stagione stiamo valutando la possibilità di aumentare il numero delle squadre».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La CastellanaFontana non si arrende: «I play out sono vicini, faremo di tutto per raggiungerli».

SportPiacenza è in caricamento