rotate-mobile
Dilettanti

Le scuse di Fantini, dirigente del Corte Calcio: «Mi si è chiusa la vena, non doveva succedere. Complimenti alla Lugagnanese»

Dopo i fatti di domenica scorsa, che hanno portato alla pesante squalifica di giocatori e dirigenti piacentini, l'anima della squadra di Cortemaggiore pubblica un lungo post su facebook. «Ho dato il peggio di me, sportivamente parlando, e ho sbagliato perché c'erano i miei ragazzi in tribuna»

Ha suscitato parecchie polemiche e molte prese di posizione la notizia, pubblicata ieri, delle pesanti squalifiche che hanno interessato il Corte Calcio dopo la finale play off di Seconda categoria persa per mano della Lugagnanese. Le critiche alla terna arbitrale sono costate complessivamente quattro anni e mezzo di stop a tre giocatori e due dirigenti.

Sui social sono arrivate immediate condanne per il comportamento dei tesserati piacentini (e come spesso capita c’è anche chi è andato oltre, esagerando con le accuse), mentre invece c'è chi ha difeso alcuni dei diretti interessati, dirigenti che da anni si prodigano per il calcio dilettantistico e giovanile. Così si va da un estremo all’altro, da chi chiede “una squalifica a vita, da tutti gli sport” a chi invece prende le difese degli squalificati spiegando che “non meritano nel modo più assoluto di essere giudicati e criticati da chi non ha la minima idea di quello che quotidianamente fanno”.

In realtà uno dei diretti interessati, Mario Fantini, consigliere del Corte Calcio, aveva già chiesto scusa ed espresso la propria posizione poche ore dopo il termine della gara di domenica, ben prima di conoscere l’entità della squalifica.

“Stasera ho dato il peggio di me, sportivamente parlando - scrive sul profilo facebook - e coi miei ragazzi in tribuna non doveva succedere, vi chiedo scusa, ho sbagliato. Mi si è chiusa la vena, non capita mai, ma stasera è successo. Peccato, sarebbe stato bello giocarsela davvero la finale playoff. Grazie comunque a tutti i tifosi che ci hanno seguito stasera e durante la stagione e ai ragazzi che comunque ce l’hanno messa tutta fino alla fine contro una squadra forte. Onore ai vincitori della Lugagnanese e complimenti al presidente Pietro Eleuteri per la vittoria finale”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le scuse di Fantini, dirigente del Corte Calcio: «Mi si è chiusa la vena, non doveva succedere. Complimenti alla Lugagnanese»

SportPiacenza è in caricamento