Questo sito contribuisce all'audience di

Lutto nel mondo del calcio dilettanti piacentino, ci lascia il Teo Benedetti

Matteo Benedetti, classe 1977

Lutto nel mondo del calcio dilettantistico piacentino che piange la scomparsa di Matteo Benedetti (ieri nel derby è comparso anche uno striscione nella curva biancorossa per onorare la sua memoria, era anche un tifoso del Piace), classe 1977 stroncato da un infarto nei giorni scorsi.
Giocatore molto noto a livello dilettantistico, soprattutto per il grande talento, era cresciuto come centrocampista nelle giovanili del Piacenza per poi approdare a livello dilettantistico in club come la Besurica, Fiore, Rivergaro e San Polo solo per citarne alcune. Lascia la moglie e un figlio di 7 anni, i familiari hanno concesso la donazione degli organi.

Tutta la redazione di sportpiacenza.it porge le più sentite condoglianze a familiari e amici del “Teo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuova mazzata sullo sport: chi ha il Covid deve stare fermo almeno due mesi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

Torna su
SportPiacenza è in caricamento